Scazzatine-al-CaffèIn cucina con Angie – I monasteri, nella nostra regione hanno sempre custodito, antiche ricette per la realizzazione di vere ghiottonerie che venivano preparate dalle magistrali mani delle monache di clausura. Queste “scazzettine” ne sono la prova dove l’aroma del caffè dosato ad arte accarezza le papille e rinfranca lo spirito.
Per la pasta frolla: gr 200 di farina, gr 100 di zucchero, gr 100 di burro, 1 uovo, vanillina.
Per il ripieno: gr 50 di burro, 1 dl di crema pasticciera, caffè solubile due cucchiaini.
Per la glassa: gr 100 di zucchero a velo, 1 cucchiaio di caffè forte. chicchi di caffè q.b.
Esecuzione: Prepare al solito modo la pasta frolla, con questa fodererete degli stampini, che metterete al forno punzecchiandone il fondo. Preparate una crema al burro nel seguente modo: tagliate il burro a dadini e lasciatelo fuori dal frigorifero in modo che si ammorbidisce. Montatelo aiutandovi con una frusta elettrica e quando avrà raggiunto una consistenza spumosa unitelo ad un decilitro di crema pasticciera e al caffè solubile. Riempite i fondi di pasta frolla con questa crema e ricopriteli con una glassa al caffè. Per la glassa: Fate sciogliere a temperatura ambiente lo zucchero con il caffè forte e stendetela sulla superficie dei dolcetti ed al centro poggiate un chicco di caffè, lo zuccherò si rapprenderà presto.

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 15 aprile 2015




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono