Commissioni consiliari vuote e sperpero di denaro pubblico, Cinzia Mirabella (Forza Italia) propone di cambiare gli orari, da mattutini a pomeridiani-seriali. Infatti, il consigliere di maggioranza ha deciso di prendere carta e penna e di scrivere al sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, oltre al segretario generale Cinzia-Mirabelladel Comune, Anna Lecora, e al presidente e al vice presidente del Consiglio comunale, Antonio Spierto e Ludovico D’Elia; con oggetto “Commissioni comunali”.
“A seguito del perpetuarsi di continue assenze da parte dei consiglieri comunali – scrive l’esponente di Forza Italia a Palazzo Baronale – durante le commissioni comunali programmate in prima convocazione per le ore 8,30 e/o 9,30 la sottoscritta Cinzia Mirabella in qualità dì consigliere comunale presso il Comune di Torre del Greco provincia di Napoli, fa presente che le stesse commissioni – continua – potrebbero essere rimodulate secondo le esigenze lavorative dei consiglieri comunali anche in orari pomeridiani/serali , cosicché da consentire , in un momento così difficile sotto il profilo economico , la partecipazione di tutti coloro che non possono e non vogliono disertare i propri posti di lavoro per partecipare alle riunioni/commissioni politiche”, ha concluso nella sua missiva Cinzia Mirabella.