Dramma della solitudine a Torre del Greco. Una anziano è stato trovato morto nella sua abitazione senza che nessuno se ne accorgesse. Solo dopo una segnalazione fatta da vicini di casa il cadavere è stato trovato dalle forze dell’ordine in avanzato stato di decomposizione. L’uomo, pensionato di 82 anni, viveva completamente solo.

Anziani-SolitudineUn altro dramma della solitudine si è consumato nella città del corallo. Un anziano è stato trovato morto nella sua abitazione senza che nessuno se ne accorgesse. Solo domenica mattina, dopo una segnalazione fatta da vicini di casa, il cadavere è stato trovato dalle forze dell’ordine in avanzato stato di decomposizione. A morire è stato un uomo di 82 anni che viveva in via Purgatorio. Quando è stato trovato in casa al medico legale non è rimasto che constatare la morte. I vicini di casa non lo vedevano da almeno quattro giorni. Fatto strano per il pensionato che, comunque costretto all’autosufficienza, si arrangiava nelle sue commissioni ed era presenza nota, a piedi, tra le strade del centro storico. Proprio questa assenza prolungata ha fatto scattare l’allarme. Tanto più che l’uomo non rispondeva neanche al campanello.

Quando i soccorritori sono arrivati sul posto gli stessi vicini hanno temuto il peggio. La porta dell’abitazione è stata sfondata e, in casa, c’era l’anziano senza più vita.

E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco e della polizia municipale per recuperare il corpo senza vita di A. G., un anziano di 82 anni deceduto da alcuni giorni nel suo appartamento in via Purgatorio a Torre del Greco. A dare l’allarme domenica mattina sono stati alcuni vicini dell’uomo, che viveva da solo: non vedendolo da alcuni giorni e sentendo provenire un cattivo odore dall’abitazione, i residenti dello stabile posto a ridosso della centrale piazza Luigi Palomba hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. I vigili del fuoco si sono visti costretti a sfondare la porta ma per l’anziano non c’era più nulla da fare. La salma è stata trasportata all’obitorio a disposizione dell’autorità giudiziaria.