8, 9 e 10 aprile 2010: Roberto Piumini a Scivolanda

PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

Bumba
Bumba è uno spettacolo interattivo, rivolto agli allievi della scuola primaria.
Il racconto in rima di Roberto Piumini, letto dall’autore, parla di Africa, acqua preziosa e generosità. Prima e durante la lettura, Monica Rabà e i bambini preparano semplici sagome colorate e arricchiscono il pannello/scena di stoffa. Monica Rabà esegue disegni estemporanei. La narrazione è accompagnata da brani di musica.
Durata complessiva (laboratorio e spettacolo): un’ora e mezza.

Incontri
Oltre a Bumba, Roberto Piumini e Monica Rabà propongono, separatamente, incontri con le classi di ogni ordine e grado.

L’incontro di Roberto Piumini dopo una breve animazione o lettura di prosa e/o poesia, prevede una conversazione su libri letti dai ragazzi, sulla scrittura e lettura in generale, sulla poesia e sull’esperienza dello scrittore. È opportuno che le classi abbiano, almeno in parte, delle letture comuni.
Durata: un’ora o più, secondo lo sviluppo della conversazione.

L’incontro di Monica Rabà: disegnare le parole, una conversazione con fogli e matite per inventare un alfabeto d’immagini. Cosa vedono le mani quando parlano le parole? Cosa disegna l’illustratore? Immagine, ricordo, emozione? Come la poesia non dice tutto, così il disegno non vede tutto. La via del togliere, scoprendo che il mondo si disegna solo con linee e punti, e la prospettiva è il gioco del vicino/lontano, grande/piccolo.
Durata: circa un’ora e mezzo.

PER LE FAMIGLIE

Roberto Piumini e Laura Paolillo vi aspettano in Libreria nei pomeriggi dell’8 e 9 aprile 2010
e ancora …

… alle 17.00: Monica Rabà disegnerà le parole: una conversazione con fogli e matite per inventare un alfabeto d’immagini. Cosa vedono le mani quando parlano le parole? Cosa disegna l’illustratore? Immagine, ricordo, emozione? Come la poesia non dice tutto, così il disegno non vede tutto. La via del togliere, scoprendo che il mondo si disegna solo con linee e punti, e la prospettiva è il gioco del vicino/lontano, grande/piccolo.
Durata: circa un’ora e mezzo. È gradita la prenotazione.