Lettere alla dermatologa

Gent.ma dottoressa, sono una donna di 63 anni e da qualche anno mi capita spesso che la pelle sotto il seno diventi rossa e mi dia prurito, come se fosse una dermatite. Nonostante io applichi creme al cortisone, non riesco a risolvere: sto bene per qualche giorno o al massimo qualche settimana ma poi ritorna tutto rosso. Di cosa si tratta? Si può guarire definitivamente?
Gentile signora, non è mai opportuno applicare creme al cortisone alla “cieca”, ovvero senza che uno specialista abbia fatto una diagnosi precisa. Le consiglio innanzitutto di interrompere queste terapie fai-da-te per almeno 10 giorni e, successivamente, farsi visitare da un dermatologo. Nel suo caso, infatti, potrebbe trattarsi di un’infezione da Candida, un fungo che a livello della piega sottomammaria trova un ambiente idoneo alla sua crescita (a causa dell’umidità e della macerazione che si sviluppano in tale zona corporea). Se così fosse, le basterebbe intraprendere la terapia specifica contro questo fungo prescritta dal suo dermatologo e correggere eventuali fattori favorenti, come, ad esempio, l’eccessivo peso corporeo o un diabete scompensato. Dott.ssa Luigia Panariello
Specialista in Dermatologia luigia.panariello@gmail.com

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola 08 maggio 2013




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono