Napoli – Appuntamenti. Passeggiando verso il faro di Capo Miseno, Il borgo di Antignano e San Gennaro, La Sanità che non ti aspetti

VENERDI’ 10 LUGLIO – ORE 18:00

PASSEGGIANDO TRA NATURA E MITO VERSO IL FARO DI CAPO MISENO
La CooperativaSIRE e l’AssociazioneNaturaSottosopra propongono un nuovo percorso tra natura e mito. Punta estrema della caldera dei Campi Flegrei, Capo Miseno rappresenta un antico edificio vulcanico adesso ricco di vegetazione, dai terrazzamenti coltivati a vigneto e frutteto si passa al fitto bosco e alla macchia mediterranea. Diffuso è l’asfodelo, anticamente i greci usavano piantare gli asfodeli sulle tombe, considerando i prati di asfodelo il soggiorno dei morti. Dalla spiaggia di Miseno si percorrono le stradine della frazione fino all’inizio del tunnel che porta al faro, da qui si risale sulla destra dove si incontra il sentiero lastricato di blocchi di tufo che ci porta in cima a circa 150 m. Proseguendo il sentiero diventa panoramico affacciandosi prima verso la spiaggia di Miseno e poi verso il Golfo di Pozzuoli. Lungo il percorso di ritorno si passa davanti la Chiesa di San Sossio e il Sacello degli Augustali.

Attrezzatura consigliata: macchina fotografica, vestirsi a strati, scarponcini da trekking o con suola non liscia, acqua.

Lunghezza: 3 km Dislivello: 150 m Difficoltà: T (Turistica).
L’escursione non presenta grosse difficoltà tecniche sia per il dislivello che per la lunghezza del tratto da percorrere.

PROGRAMMA
18:00 Appuntamento nei pressi del bar Chalet Miseno, via Dragonara 1
21:00 Conclusione delle attività

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO 10,00 € a persona / 5,00 € per i ragazzi tra 10 e 15 anni / gratuito < 10 anni.

N.B. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.
E’ obbligatorio l’uso della mascherina; il gruppo sarà ridotto nel rispetto delle regole di  distanziamento sociale. Si raccomanda ai partecipanti di tenere almeno 1 mt. di distanza reciproca lungo il percorso.

 

INFO E PRENOTAZIONI
Natura Sottosopra 333 7750417 / info@naturasottosopra.it
Cooperativa SIRE 392 2863436 / cultura@sirecoop.it

 

————————————————————————————-

 

SABATO 11 LUGLIO –  ORE 18:00

 

ANTIGNANO E SAN GENNARO: IL BORGO DI ANTIGNANO E I LUOGHI DEL SANTO

 

La Cooperativa SIRE vi propone un percorso tra le strade del Vomero alla ricerca delle sue radici storiche, incrociando luoghi legati al culto del Santo patrono di Napoli che proprio in collina testimoniano alcuni momenti importanti del fortissimo legame con la città e i suoi abitanti.

Un itinerario che condurrà tra le strade di quello che era l’antico borgo di Antignano, nucleo rurale che si trovava lungo la strada che in antichità collegava Napoli e Pozzuoli e che nel Medioevo si trasforma in uno dei casali della città. Un nucleo antico che si lega alla storia di San Gennaro, il cui culto trova tra queste strade momenti di intensa devozione, testimoniata da diverse opere che oggi si trovano immerse nella città moderna ma legate alla vicenda millenaria del Santo.

 

PROGRAMMA

ore 18:00 Appuntamento a Piazza Vanvitelli, incrocio via Bernini (vicino all’uscita delle metropolitana, lato negozio ORMA)

ore 20:00 Conclusione delle attività

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO:euro 10,00 (comprensivo di radioguide)

 

N.B.PRENOTAZIONEOBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

E’ obbligatorio l’uso della mascherina; il gruppo sarà ridotto nel rispetto delle regole di

distanziamento sociale. Si raccomanda ai partecipanti di tenere almeno 1 mt. di distanza reciproca lungo il percorso.

 

INFO E PRENOTAZIONI3922863436 – cultura@sirecoop.it

 

————————————————————————————-

DOMENICA 12 LUGLIO – ORE 10:30

 

LA SANITA’ CHE NON TI ASPETTI

DAL VICOLO DELLA CULTURA ALLA CHIESA DI SAN SEVERO FUORI LE MURA

 

La Cooperativa Sire vi accompagnerà in una piacevole mattinata alla scoperta dei luoghi meno noti del Rione Sanità, vicoli come via dei Cristallini e via Santa Maria Antesaecula.
Percorreremo via Montesilvano, rinominata a fine dicembre 2019 vicolo della cultura: qui tra murales colorati dei personaggi come Totò, Pino Daniele, Sophia Loren e Peppino De Filippo, proprio in prossimità di alcuni dei beni confiscati negli anni alla camorra, è stata allestita una biblioteca fatta da piccole edicole culturali, contenenti di libri distribuiti in forma gratuita.  La visita proseguirà presso la chiesa di San Severo fuori le mura, piccolo gioiello da poco restaurato, dedicata al santo tra i primi vescovi della città, e presso le strade ricche di storia che ricordano la presenza del Collegio dei cinesi a Napoli, nucleo dal quale nascerà l’Orientale!

 

PROGRAMMA

10:30 Raduno partecipanti a Porta San Gennaro (piazza Cavour)

12:30 conclusione attività

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO euro 10,00 (comprensivo di radioguide)

 

 

N.B.PRENOTAZIONEOBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

E’ obbligatorio l’uso della mascherina; il gruppo sarà ridotto nel rispetto delle regole di

distanziamento sociale. Si raccomanda ai partecipanti di tenere almeno 1 mt. di distanza reciproca lungo il percorso.

 

INFO E PRENOTAZIONI: 392 2863436 – cultura@sirecoop.it –

————————————————————————————-

Vi invitiamo inoltre a seguire gli appuntamenti di Sire Coop racconta con…, volti a conoscere luoghi di Napoli e della Campania che sono stati – e saranno nuovamente – parte dei nostri itinerari. Nel quarto appuntamento abbiamo parlato con Norma Damiano, presidente dell’Associazione Natura Sottosopra, di turismo naturalistico, anche in vista della passeggiata a Capo Miseno che si terrà il 10 luglio.

 

Il video è visibile sia sul sito che sulla pagina Facebook della cooperativa oltre che sul canale Youtube al seguente link: