Calcio a cinque

Ennesimo tracollo per la Turris Octava che, nel turno infrasettimanale di mercoledì scorso, ha perso 6-0 contro i padroni di casa del Flegrea. Le sconfitte, a questo punto, diventano tredici- su ventidue partite giocate- numeri che fanno dell’Octava la seconda compagine più battuta del campionato. Tante le cause di una stagione fino a questo momento negativa: in primis, l’inevitabile scotto da pagare per il salto di categoria; inoltre, molti degli attuali calcettisti sono arrivati solo la scorsa estate o addirittura dopo, cosa che non ha certamente contribuito a dare un’identità precisa alla squadra. I problemi, però, sembrano andare oltre le scarse prestazioni sul campo. Mister Volpe, infatti, ha affermato di pensare alle dimissioni a causa di episodi avvenuti in seno alla squadra, assumendosi comunque la responsabilità dei risultati ottenuti. Le dichiarazioni sono arrivate a caldo, nel post partita, dopo un’ accesa discussione avvenuta tra lo stesso Volpe ed il giocatore torrese Nastri. Tuttavia, il fatto che le motivazioni addotte dal trainer biancorosso siano simili a quelle che portarono l’ex allenatore dei corallini Miele a dimettersi, fanno pensare che la problematica sussista da tempo.

Ciro Pappalardo

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 22 febbraio 2012