Modena – Scuola FISPES e Calcio amputati in raduno insieme a Ponte Motta di Cavezzo (MO)

Da venerdì 6 a domenica 8 dicembre la località di Ponte Motta di Cavezzo, in provincia di Modena, ospiterà  i bimbi della Scuola FISPES e la Nazionale Italiana Calcio Amputati in raduno congiunto.
L’attività di preparazione tecnica, che si svolgerà presso  il centro sportivo San Prospero, coinvolgerà 10 bambini e ragazzi con disabilità fisiche e 11 giocatori.
L’Italia, guidata dal CT Renzo Vergnani, non sarà solo impegnata in sedute di allenamento. Sabato alle 16.30 la formazione azzurra affronterà in amichevole una selezione di Wamgroup, società di sviluppo di componenti per impianti di movimentazione che ha promosso il raduno tecnico congiunto.
La partita sarà preceduta alle 15 da un triangolare che vedrà i bimbi della Scuola FISPES giocare contro squadre locali. Le altre attività di avviamento allo sport saranno coordinate dal tecnico Luca Monescalchi insieme a Vergnani.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono