Ercolano – Dal 24 gennaio  al 3 aprile torna la rassegna teatrale Inno alla Vita. Il progetto di integrazione sociale dedicata agli anziani over 60, organizzato dall’Assessorato all’Invecchiamento  Attivo del Comune di Ercolano, prevede dieci spettacoli musicali e teatrali. Gli eventi gratuiti prenderanno il via venerdì 24 gennaio al Mav con la commedia “Il Medico dei pazzi”, portata in scena dalla Parrocchia di S. Maria Consolatrice.

Il cartellone degli eventi proseguirà sempre nelle serate dei venerdì di febbraio e marzo fino al 3 aprile.

“Dopo il successo delle passate edizioni, abbiamo rinnovato questo appuntamento che rappresenta un momento di svago per i meno giovani  – dice il sindaco Ciro Buonajuto -. Con la collaborazione di compagnie teatrali, parrocchie ed associazioni del territorio verrà proposto un cartellone di spettacoli musicali e teatrali che consentirà a centinaia di persone di trascorrere una piacevole serata”.

“È importante creare queste occasioni riservate a chi abitualmente ha meno possibilità di assistere dal vivo a spettacoli e concerti – spiega l’assessore all’Invecchiamento Attivo Carmela Saulino -. Questi momenti di aggregazione sono importanti perché, oltre ad un’opportunità di svago, rinforzano il senso di comunità”.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 20.
Gli interessati possono richiedere i biglietti ai due Centri Anziani presenti in città (Officina della Pace in via Aldo Moro e Radici della Memoria in piazza Pugliano), al Mav e all’Ufficio Servizi Sociali del Comune presso Palazzo Borsellino in via Marconi.