Nel tardo pomeriggio di mercoledì 6 novembre, tre individui armati e con volto coperto da caschi integrali hanno fatto irruzione nel bar tabacchi Cherry Plum, presso il distributore Erg di viale Europa. I tre malviventi rapina-pistola– di cui due armati di pistola – tenendo sotto tiro ed in ostaggio il barista e tre clienti del bar (uno di questi, una donna per la precisione, per la paura è svenuta, cadendo rovinosamente a terra) hanno asportato un grosso quantitativo di sigarette, oltre ai contanti presenti in cassa, all’incirca tremila euro. Al termine della rapina, i malviventi si sono dati alla fuga a bordo di motorini, insieme ad un altro complice rimasto fuori a fare da palo, in direzione di Torre Annunziata. Appena dato l’allarme, immediatamente sono stati attuati posti di blocco in città per bloccare i malfattori da parte dei carabinieri della stazione capoluogo di Torre del Greco, agli ordini del Comandante, il maresciallo Vincenzo Amitrano e del Capitano Michele De Rosa. Le indagini sono ancora in corso e la descrizioni dei malfattori è al vaglio degli inquirenti.

Alfonso Ancona