Paura in via Nazionale: allarme bomba all’incrocio di via Cancello dei Monaci. Paura terrorismo a Torre del Greco. A destare il sospetto dei passanti nel pomeriggio di ieri è stata una grossa valigia di colore nero, abbandonata e legata con delle catene ad un palo dell’illuminazione pubblica in via Nazionale, all’altezza di posto-di-blocco-carabinierivia Cancello dei Monaci (zona Ponte della Gatta). Paura tra i residenti del quartiere. La zona, a pochi passi dalla clinica Due Torri (dove opera tra l’altro il primo cittadino di Torre del Greco, Ciro Borriello), è stata immediatamente evacuata e interdetta ad auto e pedoni per con­ sentire ad una squadra di artificieri dell’Arma dei carabinieri di verificare il contenuto della valigia.
L’ALLARME. La segnalazione al 112 è arrivata poco dopo le 15 di ieri pomeriggio, quando alcuni passanti hanno indicato la presenza di una valigia sospetta abbandonata e legata da grosse ca­ tene ad un palo della luce in prossimità di via Cancello dei Monaci, lungo l’arteria che dal centro di Torre del Greco porta fino a Torre Annunziata. Sul posto sono arrivati i militari e gli artificieri dei carabinieri che hanno attuato tutte le procedure di sicurezza del caso e fatto brillare la valigia. A quel punto la sorprendete scoperta: all’interno non c’era dell’esplosivo, per fortuna, ma un dispositivo per il rilievo del traffico abusivo, perché privo di qualsiasi autorizzazione del Comune. Molti negozianti, anche se non sollecitati, hanno preferito chiudere la loro attività commerciale fino a quando non è rientrato il pericolo.
CHIUSA LA STRADA. I carabinieri della locale compagnia, guidati dal maggiore Michele De Rosa, e gli agenti di polizia municipale coordinati dal comandante Salvatore Visone, hanno provveduto a bloccare il transito di veicoli e persone nel tratto di via Nazionale che si interseca con via Cancello dei Monaci. Gli artificieri hanno operato con la massima attenzione per far brillare la valigia. Adesso si indaga per capire chi e perché ha piazzato un rilevatore dati di traffico abusivo in via Nazionale, provocando allarme e ore di tensione. Fatto sta che la notizia ha fatto in breve tempo il giro della città, anche per le inevitabili conseguenze sulla viabilità, vista l’importanza dello snodo stradale rappresentato da via Nazionale, punto di collegamento tra Torre del Greco e la vicina Torre Annunziata.