Al Pantaleo

Dopo le lezioni “hi-tech” per adulti, riservate a chi intende far proprio l’abbecedario del pc, l’istituto tecnico commerciale e per geometri “Eugenio Pantaleo” lancia un’ennesima iniziativa: stage formativi all’estero per i neo-diplomati. Veri e propri tirocini che proiettano gli studenti nel mondo del lavoro attraverso attività di accoglienza, gestione e controllo, presso le strutture alberghiere cui gli stessi sono ospiti. Risulta vincente il connubio scuola-lavoro realizzato grazie all’adesione al progetto europeo “Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani: allievo lavoratore”. Sono già 15, infatti, i giovani che, dal 15 settembre al 21 ottobre, hanno partecipato a quest’esperienza di orientamento in Spagna. “Tale proposta formativa – afferma il preside Carlo Ciavolino – è finalizzata al supporto e all’accrescimento dei percorsi curricolari, a favore dello sviluppo di saperi tecnico-professionali in contesti produttivi; l’acquisizione di competenze relazionali, comunicative ed organizzative; l’utilizzo efficace di esperienze integrative in azienda all’interno del percorso formativo di ogni singolo studente in base alle proprie attitudini e predisposizioni”.
Simone Ascione
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea il 26 ottobre 2011




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono