Oggi, Lunedì 13 gennaio è la data di inizio della fase operativa del progetto “C.R.E.A.T.E.” (Creatività, Rete, Efficienza Economica, Azione Sistemica, Territorio, Estero), promosso dall’Ascom di Torre del Greco, grazie al contributo della Camera di Commercio di Napoli.
Il progetto, che ha come obiettivo principale la diffusione della cultura d’impresa come strumento di crescita economica e sociale del territorio, vede coinvolti circa 20 imprenditori locali, oltre ad un gruppo di giovani studenti con un sogno imprenditoriale.

Realizzato con il patrocinio del Comune di Torre del Greco, l’Ascom propone un percorso di crescita professionale innovativo, che sia in grado di favorire momenti di incontro tra imprenditori di diverse età, incoraggiare la collaborazione tra imprese e territori e soprattutto stimolare iniziative imprenditoriali innovative, per lo sviluppo dell’intero tessuto produttivo locale.

E nello stesso tempo il “laboratorio di C.R.E.A.T.E.” farà emergere problematiche ed esigenze del tessuto produttivo locale, valorizzando proposte di risoluzione elaborate da chi le vive quotidianamente, e che saranno restituite direttamente all’amministrazione comunale.

La fase operativa segue un primo periodo di pubblicizzazione e di studio, durante il quale sono state raccolte le aspettative e le caratteristiche di ciascun partecipante, fino alla costruzione dei gruppi di lavoro, suddivisi per settore economico ed età.

Oltre ad una fase di formazione tecnica, il progetto intende costruire un sistema virtuoso che sia in grado di generare conoscenza a partire dalle competenze e le esperienze di cui ciascun singolo imprenditore ma anche le singole persone sono portatori.

Principio ispiratore del progetto è la convinzione che nessuna formazione professionale può valere più delle conoscenze che ciascuno acquisisce nella pratica e nelle esperienze quotidiane. In questo modo un imprenditore affermato avrà l’opportunità di condividere la sua esperienza con giovani che hanno voglia di intraprendere e non sempre hanno gli strumenti o le conoscenze per farlo e nello stesso tempo i giovani sono portatori di una conoscenza innovativa, di nuove forme di creatività che in questo momento di crisi potrebbe individuare delle soluzioni alla riduzione dei consumi e nuove proposte.

In questo modo il primo risultato raggiungibile sarà la conoscenza reciproca e la costruzione di una rete forte tra vari settori economici.

Per i giovani studenti, il percorso seminariale individuerà le azioni e gli strumenti più idonei per migliorare e moltiplicare concretamente le opportunità dei ragazzi di realizzare attività di impresa, contribuendo anche alla diffusione di quella cultura imprenditoriale necessaria alla crescita ed al consolidamento delle iniziative. Obiettivo principale, stimolarne la creatività che oltre a contribuire alla realizzazione personale, costituisce una fonte primaria dell’innovazione, che a sua volta è riconosciuta come uno dei motori principali dello sviluppo economico sostenibile. La creatività e l’innovazione sono fondamentali per la creazione di nuove imprese e la capacità dell’Europa di competere a livello internazionale.

COMUNICATO STAMPA

 




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono