Segnali-StradaliSarà la volta buona? Eppure i cambi di sensi di marcia indetti dall’amministrazione Borriello sono stati un vero e proprio flop.
Ecco quanto ci comunica l’Amministrazione Borriello attraverso un comunicato stampa pervenutoci in redazione:
Sì al senso unico in via Litoranea, ma solo a partire dalle 18 di ogni giorno. È quanto emerso nel corso di un incontro, promosso dal sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, con gli agenti di polizia municipale, le forze dell’ordine presenti in città e gli uffici comunali preposti, incontro tenutosi questa mattina a palazzo Baronale per studiare gli accorgimenti da adottare in materia di ordine pubblico in vista di “The space… Il villaggio pizza & food”, la rassegna in programma in via Litoranea dal primo al 10 luglio.
Sulla scorta di questo incontro e su proposta del primo cittadino, si è deciso di adottare solo in parte l’ordinanza – firmata nei giorni scorsi dal comandante della polizia municipale, Salvatore Visone – che prevede l’istituzione del “senso unico di marcia dal civico 4 di via Litoranea all’intersezione con via On. Crescenzo Mazza”, in direzione Torre Annunziata. Un senso unico che entrerà in vigore, nei giorni di “The space… Il villaggio pizza & food”, solo dalle 18 e fino al termine di ogni serata, mentre nelle altre ore della giornata si circolerà – anche se su spazi leggermente ridotti rispetto al solito – nei due sensi di marcia, tenuto conto anche del fatto che nella zona interessata sarà in vigore il “divieto di sosta h 24 lato monte” su via Litoranea fino all’intersezione con via On. Crescenzo Mazza.
Al contempo verrà istituito il “limite di velocità di 30 km/h a partire dall’altezza del ristorante La botte di via Alcide De Gasperi per tutto il tratto di via Litoranea fino all’intersezione con via On. Crescenzo Mazza” e verrà sistemato un “segnale di pericolo ‘strettoia asimmetrica a destra segnalata con lampeggiante’ in via Alcide De Gasperi per via Litoranea”.