Torre del Greco – La Lega a Torre del Greco passa dalla bandiera con su Alberto da Giussano ai cambi-bandiera.

Infatti, in una nota firmata  “coordinamento Lega e Lega-Giovani Torre del Greco” si annunciano tante new entry nel partito del “capitano” Salvini, la maggior parte di loro sono stati bocciati alle ultime Amministrative direttamente o indirettamente, ma senza ombra di dubbio non sventolando la bandiera della Lega (che, ricordiamo, non è riuscita a presentarsi alle ultime elezioni Comunali, ndr).

Tra i nuovi volti del “Carroccio torrese” troviamo, l’ex consigliere dell’ex sindaco Borriello, Vittorio De Carlo candidato all’ultima tornata elettorale con Fratelli d’Italia (Mele Sindaco).

Sempre tra le file degli ex consiglieri della maggioranza dell’ex sindaco di via Del Monte troviamo Carmine Gentile (? – questo è il primo giallo targato Lega: il comunicato stampa inviatoci riporta il solo cognome, dopo giri di telefonate per conoscerne il nome, una fonte che vuole restare anonima, ci ha assicurato che si tratterebbe proprio di Carmine detto Mniello, ma, per prudenza, lasciamo sempre la forma dubitativa) e Maria Gabriella Palomba, candidati in coppia l’anno scorso nelle liste di Giovanni Palomba.

Poi, c’è l’ingresso anche di un ex ciavoliniano, infatti, troviamo anche Carlo Sammarco (? – per lui vale lo stesso discorso fatto per Carmine Gentile, ndr), candidato con la lista Torre Civica di Valerio Ciavolino lo scorso giugno (nelle foto troviamo prima maria Gabriella Palomba e poi Vittorio De Carlo con un gruppo di attivisti ai gazebo di domenica scorsa, ndr).

Infine, c’è anche il mistero di un nome che compare e poi scompare dalle comunicazioni ufficiali: ed è quello dell’ex vice-sindaco ai tempi di Ciro Borriello, Rosario Rivieccio, ex Alleanza Nazionale, alle ultime Amministrative raccontano i beninformati pare abbia sostenuto la candidatura di Giovanni Palomba a sindaco. In un post su Facebook, pubblicato a firma Lega-2 Torri, tra i nuovi ingressi nel partito salviniano c’era anche il suo nome, mentre, poche ore dopo, dal comunicato stampa, del suo nome, si perdevano le tracce (nella foto sotto, in secondo piano, si può notare Rosario Rivieccio dietro la sagoma del dirigente Panariello durante una fase della riunione di venerdì scorso, ndr).

Di seguito, il comunicato stampa integrale inviato alla nostra redazione.

Venerdí sera si è riunito il gruppo Lega di Torre del Greco. L’ incontro, tenutosi presso il Pasqua caffè, è servito a fare il punto sull’ organizzazione del Partito locale e sulle iniziative da intraprendere in occasione dell’iniziata campagna elettorale europea.
La serata, condotta ed organizzata dal dirigente di partito Francesco Panariello, è stata un importante momento di confronto.
L’incontro ha anche rappresentato un ottima occasione per la presentazione dei nuovi ingressi nel partito quali: De Carlo Vittorio, Palomba MariaGabriella, Spera Massimo, Gentile, Sammarco, Salvoni Luigi.
A tutti va un caloroso benvenuto, sicuri che il loro apporto di esperienze politiche e sociali servirà alla crescita di questo gruppo e con la certezza che nell’ ambito della riorganizzazione territoriale del partito avranno un ruolo di primissimo piano. Alla serata ha partecipato anche il responsabile giovanile Loffredo Riccardo.
Stamattina inoltre si é tenuto il primo banchetto del gruppo Lega insieme al coordinamento giovanile in occasione della raccolta firme in favore della proposta di legge Lega per la castrazione chimica di pedofili e stupratori,per il quale si segnala una grande affluenza di cittadini,sostenitori locali con oltre un centinaio di firme raccolte in poche ore nonostante la pioggia ed il forte vento.

~ Coordinamento Lega&Lega-Giovani Torre del Greco ~