Torre del Greco – Tradizionale celebrazione eucaristica in memoria dei caduti e morti in mare. É stata celebrata, ieri mattina – alla vigilia della festa liturgica dei defunti – una solenne messa nella chiesa di Portosalvo, presieduta dal parroco don Daniele Izzo e promossa dal Collegio Capitani – delegazione comuni vesuviani – e dall’associazione “Gli amici del mare” , per ricordare quanti hanno perso la propria vita in mare.

Presente alla cerimonia, il Vicesindaco Annarita Ottaviano, il capo di gabinetto del sindaco, Luigi Pepe, il comandante della stazione Carabinieri Torre del Greco capoluogo, Vincenzo Amitrano ed il comandante della capitaneria di porto Marco Patrick Mincio.

“La cerimonia di stamattina – ha dichiarato il Vicesindaco Ottaviano – é stata dedicata ai marittimi che con abnegazione hanno dedicato la loro vita al lavoro del mare, per il sostentamento delle loro famiglie, contribuendo anche allovsviluppo della nostra città che – per generazioni – ha fondato la propria ricchezza su questa attività. Di questo la collettività è fiera e riconoscente”.

Al termine della celebrazione, una corona di fiori è stata lanciata in mare, da una motovedetta, in onore dei caduti.