Napoli – Ecco gli ultimi eventi del mese di agosto.

GIOVEDI’ 15 AGOSTO –ORE 10:30PUTEOLI TOUR: VISITA ALL’ANFITEATRO FLAVIO E AL TEMPIO DI SERAPIDE

–ORE 17:00SPLENDORI DI ERCOLANO: VISITA ALLA MOSTRA E AGLI SCAVI

————————————————————————————————————————————–

SABATO 17 AGOSTO – ORE 10:30

 

VIAGGIO NEL TEMPO LA NAPOLI GRECO ROMANA NEGLI SCAVI DI SAN LORENZO MAGGIORE

 

 

L’itinerario avrà inizio nel cuore della Napoli greco-romana, l’attuale piazza san Gaetano, prima agorà e poi foro dell’antica Neapolis. Si proseguirà presso il Complesso di San Lorenzo Maggiore, dove, dopo aver visitato il chiostro, la Sala Sisto V e la Sala Capitolare, compiremo un vero e proprio salto nel tempo, scendendo di alcuni metri e ritrovandoci…tra i vicoli dell’antica Neapolis! All’età greca rimanda il tracciato di una strada, uno stenopos, poi definito cardo di Neapolis. L’antica via correva lungo il lato orientale di un articolato edificio romano che, distribuendosi su tre ali, fungeva anche da sostegno artificiale della terrazza sovrastante, sulla quale era posizionato poi il mercato, contribuendo nello stesso tempo a definire la porzione inferiore del Foro. La costruzione si componeva di una serie di nove tabernae, in cui si svolgevano attività commerciali e artigianali: vi si sono individuati un forno e vasche per la tintura dei tessuti. Alla fine del cardine, sulla destra, si giunge al criptoportico (mercato coperto), suddiviso in piccoli ambienti comuncanti e dotati di banconi in muratura per l’esposizione delle merci. Seguirà la visita ai quattro piani di Museo, allestito negli ambienti cinquecenteschi intorno e nella Torre, dove sono raccolti tutti i reperti ritrovati negli scavi dell’antica Neapolis, reperti Medievali della Basilica e spettacolari pastori del presepe Napoletano del ‘700.

 

PROGRAMMA

10:30 – Raduno partecipanti presso piazza San Gaetano, all’ingresso della chiesa di San Lorenzo Maggiore – Napoli

12:30 – Conclusione delle attività

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO € 7,00 (Escluso biglietto di ingresso al sito di € 7,00 anziché € 9,00)

 

N.B. LA PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

 

INFO E PRENOTAZIONI3922863436 – cultura@sirecoop.it –

 

————————————————————————————————————————————–

 

SABATO 17 AGOSTO – ORE 20:15

 

NOCTES STABIANAE: VISITA SERALE A VILLA SAN MARCO

 

Approfittando dell’apertura gratuita e serale di Villa San Marco, appositamente illuminata, Sire Coop vi porterà alla scoperta, in un percorso suggestivo, della panoramica villa d’otium romana dell’antica Stabia. La villa fu parzialmente esplorata dai Borbone, ma è grazie a Libero d’Orsi che le indagini archeologiche “a cielo aperto” della villa divennero ordinate e sistematiche. Villa San Marco ha carattere residenziale, sono presenti testimonianze di diversi ambienti come il quartiere termale e il giardino porticato con piscina, sulla cui parete di fondo ad emiciclo vi era un ninfeo decorato da stucchi, oltre alle sale destinate al riposo splendidamente decorate. Racconteremo, inoltre, dell’intero territorio e di come Stabia, in epoca romana, oltre ad essere un ameno luogo di villeggiatura, era anche una fiorente area produttiva in cui non mancavano ville rustiche dedite alla coltivazione di ulivi e viti e alla loro successiva lavorazione.

 

PROGRAMMA

20:15 Raduno partecipanti nei pressi dell’ingresso principale dell’Area Archeologica di Stabiae, via Passeggiata Archeologica – Castellammare di Stabia (Na)

22:30 Fine delle attività

 

Come arrivare:  Autostrada A3 Napoli-Salerno (uscita Castellammare di Stabia), proseguire per SS145 (uscita Gragnano) e via Passeggiata archeologica. Villa San Marco si trova in via Passeggiata Archeologica n.1. Parcheggio interno.

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVOeuro 8,00 (ingresso al sito gratuito)

Potrebbero esserci file all’ingresso

 

N.B. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

 

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436 – cultura@sirecoop.it

 

————————————————————————————————————————————–

DOMENICA 18 AGOSTO – ORE 10:00

 

‘NGOPP ‘E QUARTIERE. PASSEGGIATA IN DISCESA AI QUARTIERI SPAGNOLI

 

Vi invitiamo ad un affascinante itinerario che ci permetterà di scoprire le ricchezze storico-artistiche dei Quartieri Spagnoli, sorti nel XVI secolo per volere di don Pedro de Toledo tra il Castel Sant’Elmo e la nuova strada a lui intitolata destinata a collegare il centro della città con il Palazzo Vicereale. La loro funzione era quella  di  accogliere le guarnigioni militari spagnole destinate alla repressione di eventuali rivolte della popolazione napoletana, oltre che come dimora temporanea per i soldati che passavano da Napoli in direzione di altri luoghi di conflitto. L’itinerario si articolerà nel reticolo di vicoli che compongono il quartiere Montecalvario, alla scoperta delle loro origini toponomastiche, degli slarghi inaspettati, dei graffiti moderni e ironici di Cyop & Kaf, dei palazzi storici che ospitarono Giacomo Leopardi durante la sua permanenza a Napoli, di complessi religiosi dove la fede è ancora viva e radicata, come il Santuario di Santa Maria Francesca delle Cinque Piaghe.

 

PROGRAMMA

10:00 appuntamento uscita fermata funicolare “Corso Vittorio Emanuele” (Funicolare di Montesanto), Napoli

12:30 conclusione attività (la visita terminerà a via Toledo, piazzatta Augusteo)

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVOeuro 7,00

 

N.B.PRENOTAZIONEOBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

 

INFO E PRENOTAZIONI 392.2863436 – cultura@sirecoop.it – www.sirecoop.it

————————————————————————————————————————————–

 

DOMENICA 18 AGOSTO – ORE 17:00

 

UN POMERIGGIO AL MUSEO ARCHEOLOGICO: LE TRE MOSTRE DEL MANN

 

La cooperativa SIRE, approfittando della gratuità del biglietto, vi invita ad una visita al Museo Archeologico che si soffermerà sulle tre mostre attualmente presenti:

 

Paideia. Giovani e sport nell’antichità Allestita nella Sala dei Tirannicidi, si tratta di una mostra nata con lo scopo di dimostrare come nel mondo antico le attività sportive fossero componenti fondamentali nel percorso di crescita dei futuri cittadini, a partire dall’educazione dei giovani ateniesi. Il tutto attraverso reperti del Museo “nascosti” da oltre vent’anni e altre opere provenienti dal Getty Museum di Los Angeles: anfore panatenaiche, vasi e affreschi che raffigurano le diverse discipline sportive, sculture in marmo di atleti provenienti da Napoli antica.

 

MANN on the moonin programma nell’atrio del Museo, la mostra parte dal racconto dell’iconografia lunare nell’antichità classica: venti reperti, in molti casi provenienti dai ricchi depositi del MANN, ripercorrono le diverse raffigurazioni di Artemide e Selene. Risaltano, nell’allestimento, un imponente sarcofago, un cratere apulo a mascheroni, alcune statuette d’argento da larario, i marmi raffiguranti Artemide e Selene, le lucerne di terracotta e gli affreschi dedicati ad Endimione e Selene.

 

Gli Assiri all’ombra del VesuvioL’esposizione, organizzata in sinergia con l’Università “L’Orientale”, presenta reperti provenienti da istituzioni prestigiose tra cui il British Museum, l’Ashmolean Museum, i Musei Vaticani ed i Musei Reali di Torino, ma prevedrà anche l’esposizione di calchi, che appartengono alle collezioni del MANN e riproducono i rilievi originari rinvenuti a Ninive e Nimrud.

 

PROGRAMMA

17:00 raduno presso ingresso del Museo Archeologico Nazionale, piazza Museo 19, Napoli

19:00 conclusione attività

 

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO € 10,00 Incluso di visita guidata ed auricolari. Biglietto di ingresso al Museo gratuito

Data la gratuità, potrebbero esserci file all’ingresso.

 

N.B.PRENOTAZIONEOBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

 

INFO E PRENOTAZIONI 392/2863436 – cultura@sirecoop.it




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono