Carabinieri-Volante-159-FronteNeanche a mare si può stare in pace. I carabinieri di Torre del Greco e della tenenza di Ercolano hanno arrestato in flagranza di rapina due fratelli di Torre del Greco di 25 e 17 anni. Sulla spiaggia libera di via Calastro avevano minacciato due 19enni con un coltello e un bastone, portandosi via lo zaino con i loro telefoni e una piccola somma in denaro contante.

Durante la fuga hanno fermato una terza vittima, uno studente 28enne, a cui hanno chiesto una sigaretta: al rifiuto del giovane lo hanno prima preso in giro e poi aggredito con una testata e pugni in faccia. I carabinieri li hanno poco dopo individuati anche grazie alla descrizione fornita dalle tre vittime, e li hanno arrestati.