Una donna americana, di 73 anni, è stata colpita da un’emorragia cerebrale mentre stava praticando un’escursione sul Vesuvio. Le sue condizioni sono subito apparse critiche, e la scorsa notte la 73enne si è spenta.

Trasportata all’ospedale San Leonardo di Castellammare, le è stato eseguito un prelievo multiorgano. Nello specifico, fegato, reni e cornee sono stati donati, secondo le volontà sempre espresse dalla donna, ad altri soggetti meritevoli. Infatti, nella mattinata gli organi prelevati sono stati inviati ai riceventi che ne beneficeranno.

Il fegato è già stato trapiantato su un paziente al Cardarelli di Napoli, i reni sono stati inviati nella zona di Torino, mentre le cornee prelevate dagli oculisti stabiesi sono state depositate nella banca degli occhi di Napoli.

Dopo l’intervento di prelievo, le equipe che hanno operato la donna hanno omaggiato la salma della donatrice con un inchino.

Anche i familiari hanno espresso il consenso alla donazione degli organi, proprio come era desiderio della donna.