L’Assessore Speranza bacchetta l’Amministrazione

(a) per gli abbonati o in edicola – Torre del Greco – Lo scrivente Assessorato ha più volte sollecitato verbalmente agli uffici in indirizzo la problematica di cui sopra ed a seguito degli inevitabili interventi in località S.Antonio e rotonda “la Salle” e p.zza L. Palomba che renderanno sicuramente il traffico più scorrevole , ritengo che simili interventi vadano ripetuti in più punti della città.

Quasi tutti gli incroci della viabilità cittadina non sono in sicurezza secondo la normativa Europea e richiedono modifiche per ottimizzare il tutto facilitando la manovra anche ai mezzi pesanti.

Ad esempio incrocio: cavallo-circumvallazione-s.g.battista , basterebbe riappropriarsi dello spazio già di proprietà comunale annesso al convento delle Battistine, ne verrebbe fuori un incrocio adeguato e permetterebbe una maggiore scorrevolezza del traffico in quella zona; incrocio cavallo-dei pini-scappinovesca- scappi richiederebbe un minimo di piazzola rotatoria al fine di evitare quotidiani incidenti stradali; tratto stradale che va dal raccordo autostrada su via Scappi a via Curtoli lato sx esiste ad opera della S.A.M. un esproprio di due metri e per tutta la lunghezza per ampliare la strada compreso l’incrocio Scappi-Curtoli-Montedoro ove era previsto uno svincolo rotatorio interessando anche il cancello a semicerchio lato dx ( proprietà Borrelli come da progetto originale), ( il tutto è stato oggetto di un ordine del giorno presentato dallo scrivente durante la scorsa consiliatura e che fu votato all’unanimità; nella stessa area insiste uno spazio di rispetto espropriato dalla S.A.M. che potrebbe essere utilizzato come area di parcheggio a servizio della vicino scuola Don Milani, evitando inutili intasamenti di traffico presso l’ingresso della scuola; incrocio M. D’Africa- Beneduce-M.D’Africa basterebbe ampliare lato monte di fronte macelleria e consentiremmo anche lì migliore manovra agli automobilisti e mezzi pubblici( anche questo oggetto dell’ordine del giorno di cui sopra); incrocio Montedoro-Tironi e via De Nicola-B.Croce anche è possibile realizzare una coppa rotatoria di dimensioni minori evitando così manovre sconsiderate a malcapitati conducenti meno solerti; infine, insistentemente molti cittadini ed in particolar modo tramite il Comitato di quartiere “Torre Nord “ si interrogano circa l’esistenza o no dei marciapiedi sotto il nuovo ponte di via Marconi, delle loro dimensioni e se è previsto l’abbattimento delle barriere architettoniche e a cosa sarà destinato il vecchio ponte?

Pregherei pertanto gli uffici in indirizzo a prendere largamente in considerazione le indicazioni che anche comuni cittadini sollecitano e dopo accurati sopralluoghi tecnici, in attesa di essere convocato per ulteriori
approfondimenti saluto augurando buon lavoro.

Torre del Greco 9/10/2009

Assessore urbanistica, ambiente, territorio

Sig. Giuseppe Speranza

Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea de La Torre 1905 in edicola il 21 ottobre 2009