Si è concluso il Miss Magma Vesuvio e Magma Festival

Si chiama Marika Candeloro, ha 16 anni, è di Torre del Greco ed è stata eletta miss Magma Vesuvio 2007 durante la finalissima del concorso di bellezza organizzato dal centro artistico Nuova Arcadia, svoltasi nella splendida cornice di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano.
Mediterranea, capelli nero corvino, carnagione scura, Marika è stata investita dell’ambito titolo di reginetta, da una giuria presieduta da Giuseppe Farina, consigliere comunale di San Giorgio a Cremano, di cui hanno fatto parte Margherita e Vincenzo Sannino della Ci.fe.gi Immobiliare, Giovanna Iuliano, titolare dell’hotel Sakura, Ignazio Celentano della compagnia di navigazione Deiulemar e Salvatore Izzo della Izzo Sinergy.
Si tinge di rosa, invece, il Magma Festival che vede trionfare due donne.
A volare dritta dritta a Parigi sarà Carmen Di Donna, vincitrice della categoria editi con "Greatest of all".Per gli inediti, è stata Veronica Pironti.
Per le miss, medaglia d’argento alla bellezza eterea di Anna Cirillo che ha vinto la fascia di miss "Sorriso Ci.Fe.gi immobiliare", e gradino più basso del podio per Claudia Rinaldi miss "Loveboat Deiulemar".
Al quarto posto, Ida Cecere miss "Izzo Sinergy", al quinto posto miss "Blu Elegance Sakura Hotel" Emanuela Scognamiglio.
Questi il resto del podio per quanto riguarda il Magma Festival categoria inediti: secondo posto a Luana e terzo ad Annamaria La Mesta, mentre per gli editi secondo posto a Valentina Cerqua e terza piazza per Mara e Pako.
Le prime dieci, inoltre, hanno vinto un corso di dizione della durata di sei mesi offerto dal centro artistico Nuova Arcadia mentre le miss finaliste saranno protagoniste del calendario realizzato dal centro torrese.
A commentare la finalissima è il direttore artistico nonché ideatore dei due concorsi, Liborio D’Urzo: "Sono stati quattro mesi proficui durante i quali cantanti e miss in gara hanno acquisito un bel bagaglio di esperienze che potranno utilizzare per il loro, spero roseo, futuro artistico".
Mariella Ottieri




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono