Incontro decisivo

Una ristorazione da valorizzare quella oggetto dell’incontro di giovedì scorso in via Litoranea, presso l’hotel holidays, dove era presente anche il sindaco Ciro Borriello. C’è stato dunque il faccia a faccia tra gli imprenditori locali e il primo cittadino, incontro organizzato da Carlo Ceglia del Coordinamento degli Imprenditori Torresi, il quale fa sapere: “Quello di oggi è stato un incontro importante e fondamentale per le vite delle medie e grandi attività commerciali che operano nella città di Torre del Greco. Incontrando il Sindaco Borriello finalmente abbiamo raggiunto il primo obiettivo che ci eravamo preposti: quello di portare la problematica della tassa per lo smaltimento dei rifiuti all’attenzione dell’Amministrazione Comunale”. Ad accendere gli animi dei titolari di lidi e ristoranti soprattutto della zona turistica della Litoranea, era stato l’aumento indiscriminato della TARSU che andava a penalizzare soprattutto i ristoratori in quanto produttori di una maggiore quantità di rifiuti, perciò è arrivato l’incontro con il sindac, un incontro sul quale si riversavano grandi aspettative, infatti se le richieste non fossero state ascoltate i ristoratori avrebbero proceduto con un’ampia protesta. Pare invece che l’ultimatum sia stato recepito da Borriello, “il Sindaco ha preso il compito di chiedere alla società deputata alla riscossione della tassa la possibilità di dilazionarla in un periodo maggiore di anni”, afferma Ceglia. Siccome poi nel territorio partenopeo è facile che qualcuno risolva il problema dei rifiuti con uno schiocco di dita e molto più difficile è risanare il sistema e fare in modo che tali problematiche non abbiamo modo di ripresentarsi, i ristoratori hanno pensato come soluzione al problema per gli anni futuri, un’isola ecologica ad uso esclusivo dei ristoratori. Intanto dopo la vittoria della prima battaglia, non finisce l’impegno per il rilancio “si pensa di creare una associazione per rilanciare e rivalorizzare questa professione all’ombra del Vesuvio”.

Carolina Esposito




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono