Pallavolo

Dopo le ultime tre sconfitte, la Brava Torre si riscatta battendo alla tendostruttura “La Salle” il Portici- fanalino di coda in classifica- per tre set a zero. La partita, valida per la prima giornata di ritorno del campionato di Seconda Divisione, segna anche l’inizio della scalata alla classifica delle ragazze torresi, che, nonostante l’ottimo gioco espresso, nel girone d’andata, anche a causa di alcuni infortuni, hanno ottenuto solo due successi su sette gare. La squadra di mister Acone ha disputato domenica scorsa un ottimo match, con superbe prestazioni soprattutto in difesa e in ricezione. Del resto, i parziali dei set parlano chiaro: chiuso sul venticinque a ventitré il primo, sul venticinque a sedici il secondo e sul venticinque a ventuno il terzo. Per quanto la caratura tecnica degli avversari fosse sicuramente bassa – come già detto, il Portici è ultimo in classifica con due punti – è particolarmente soddisfatto l’allenatore della Brava, Raffaele Acone, che a fine partita si esprime così sul match: ”Le ragazze hanno giocato una gara perfetta. Sono fiducioso per il prosieguo. Speriamo che al bel gioco ed alle buone prestazioni sino ad ora espresse corrispondano da adesso in avanti anche i risultati”. Appagato anche il presidente Gerardo Balzano, che inoltre tiene a ribadire come la società stia puntando molto sulla “linea verde”: “La nostra è una squadra molto giovane e dalle grandi prospettive. Basti pensare che quasi tutto il gruppo è under 18. Occorre solo avere pazienza e fiducia, cose che da parte nostra certamente non mancano”.
Ciro Pappalardo




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono