Basket

(a) Torre del Greco – Il rischio è diventato concreto: lo Sporting Torregreco potrebbe giocare parte della stagione lontano da Torre del Greco. Sono ancora fermi, infatti, i lavori alla Tendostruttura La Salle che dovevano portare alla costruzione di uno spogliatoio per ciascuna squadra e di uno per gli arbitri, di un’infermeria e di una saletta per controlli antidoping, tutti collegati direttamente con il campo di gioco. In più ci sono interventi “minori” comunque necessari per ottenere l’omologazione: la sostituzione delle panchine, l’allestimento di una postazione per la stampa e l’arretramento della base dei canestri a due metri dalla linea di fondo campo. Questi lavori sono di competenza dell’amministrazione comunale che, con il campionato ormai alle porte, non si è ancora mossa. I corallini esordiranno il tre ottobre a Roseto, ma il dieci ottobre ci dovrebbe essere la prima partia casalinga contro il Basket Lucera, che, a questo punto, si potrebbe disputare nelle vicine Portici o Boscoreale.
Ciro Pappalardo
 
 
Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 29 settembre 2010




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono