Il Consiglio dei ministri ha approvato, in via preliminare, il decreto legge con la nuova mappa dei collegi elettorali in base a quanto previsto dal Rosatellum.

Eventuali modifiche saranno decise dalle commissioni Affari costituzionali di Camera e Senato entro i prossimi 15 giorni. Difficilmente, però, i cambiamenti interesseranno la Campania.

Per quanto riguarda la Camera dei Deputati, il territorio regionale è diviso in due circoscrizioni: Campania 1 e Campania 2. La prima riguarda esclusivamente Napoli; la seconda le restanti province campane.

Per il Senato, invece, la Campania compone una unica circoscrizione.

Quanto ai collegi, partiamo dalla Camera dei Deputati e dalla Circoscrizione Campania 1.

La circoscrizione Campania 1 ha 12 collegi uninominali per la Camera dei deputati, numero pari a quello dei collegi uninominali del Senato del 1993. Il collegio di Giugliano è stato riportato in soglia sottraendo i comuni di Grumo Nevano e Frattamaggiore e attribuendoli al collegio di Casoria.

I collegi uninominali sono così costituiti:

-Campania 1 – 01: ex collegio Senato 1993 di Giugliano in Campania (meno Frattamaggiore e Grumo Nevano);

– Campania 1 – 02: ex collegio Senato 1993 di Nola ( Boscoreale, Boscotrecase, Camposano, Carbonara di Nola, Casamarciano, , Cicciano, Cimitile, Comiziano, Liveri, Nola, Palma campania, Poggiomarino, Roccarainola, San Giuseppe Vesuviano, San Paolo Belsito Saviano, Terzigno, Tufino, Visciano);

– Campania 1 – 03: ex collegio Senato 1993 di Pomigliano d’Arco;

– Campania 1 – 04: ex collegio Senato 1993 di Casoria (più Frattamaggiore e Grumo Nevano);

– Campania 1 – 05: ex collegio Senato 1993 di Napoli – Arenella;

– Campania 1 – 06: ex collegio Senato 1993 di Napoli – Ponticelli;

– Campania 1 – 07: ex collegio Senato 1993 di Napoli centro;

– Campania 1 – 08: ex collegio Senato 1993 di Napoli – Fuorigrotta;

– Campania 1 – 09: ex collegio Senato 1993 Pozzuoli;

– Campania 1 – 10: ex collegio Senato 1993 Portici ( Cercola, Massa di Somma, Polena Trocchia, Portici, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Anastasia, Somma Vesuviana);

– Campania 1 – 11: ex collegio Senato 1993 Torre del Greco (Ercolano, Pompei, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase) ;

– Campania 1 – 12: ex collegio Senato 1993 Castellammare di Stabia (Agerola, Anacapri, Capri, Casola in Napoli, Castellammare di Stabia, Gragnano, Lettere, Massa lubrense, Meta, Piano di Sorrento, Pimonte, Santa Maria la Carità, Sant’Antonio Abate, Sorrento, Vico Equense).

Per l’attribuzione dei 20 seggi proporzionali assegnati alla circoscrizione sono costituiti 3 collegi plurinominali composti come segue:

– Campania 1 – 01: collegi di Pozzuoli, Giugliano in Campania, Casoria e Pomigliano d’Arco, con 8 seggi;

– Campania 1 – 02: collegi di Napoli Fuorigrotta, Napoli centro, Napoli Arenella, Napoli Ponticelli, con 6 seggi;

Campania 1 – 03 collegi di Nola, Portici, Torre del Greco, Castellammare di Stabia, con 6 seggi.

La circoscrizione Campania 2 ha 10 collegi uninominali per la Camera dei deputati, numero pari a quello del Senato del 1993, di cui il collegio Ariano Irpino sotto soglia. Tale collegio è riportato in soglia attraverso lo spostamento di otto comuni dell’area del Monte Terminio – Serino dall’ex collegio Senato 1993 di Avellino verso quello di Ariano Irpino. A tale collegio sono anche attribuiti sette comuni del collegio di Battipaglia.

I collegi uninominali sono quindi così costituiti:

– Campania 2 – 01: ex collegio Senato 1993 di Benevento;

– Campania 2 – 02: ex collegio Senato 1993 di Ariano Irpino (più otto comuni da Avellino e sette da Battipaglia);

– Campania 2 – 03: ex collegio Senato 1993 di Caserta;

– Campania 2 – 04: ex collegio Senato 1993 di Santa Maria Capua Vetere;

– Campania 2 – 05: ex collegio Senato 1993 di Aversa;

– Campania 2 – 06: ex collegio Senato 1993 di Avellino (meno otto comuni che passano ad Ariano Irpino);

– Campania 2 – 07: ex collegio Senato 1993 di Nocera Inferiore;

– Campania 2 – 08: ex collegio Senato 1993 di Salerno;

– Campania 2 – 09: ex collegio Senato 1993 di Battipaglia (meno sette comuni che passano ad Ariano Irpino);

– Campania 2 – 10: ex collegio Senato 1993 di Agropoli.

I 18 seggi proporzionali sono attribuiti ai seguenti 3 collegi plurinominali:

-Campania 2 – 01 che aggrega le province di Benevento ed Avellino, con 5 seggi:

-Campania 2 – 02 che  coincide con il territorio della provincia di Caserta, con 6 seggi;

-Campania 2 – 03 che coincide con il territorio della provincia di Salerno ad esclusioni dei sette comuni del sistema locale di Oliveto Citra, con 7 seggi.

Per il Senato della Repubblica, gli 11 collegi uninominali sono costituiti attraverso l’aggregazione a due a due dei collegi uninominali della Camera, come segue:

– Campania – 01: Benevento – Santa Maria Capua Vetere;

– Campania – 02: Caserta – Aversa;

– Campania – 03: Avellino – Ariano Irpino;

– Campania – 04: Pozzuoli – Giugliano;

– Campania – 05: Nola – Portici;

– Campania – 06: Pomigliano d’Arco – Casoria;

– Campania – 07: Napoli Arenella – Napoli Ponticelli;

– Campania – 08: Napoli centro – Napoli Fuorigrotta;

Campania – 09: Torre del Greco – Castellammare;

– Campania – 10: Salerno – Nocera Inferiore;

– Campania – 11: Agropoli – Battipaglia.

I 18 seggi proporzionali del Senato sono assegnati a 3 collegi plurinominali così costituiti:

Campania – 01, con l’aggregazione dei collegi uninominali del Senato di Caserta-Aversa, Santa Maria Capua Vetere-Benevento e Avellino-Ariano Irpino, con 5 seggi;
Campania – 02 con l’aggregazione dei collegi uninominali Senato di Napoli centro-Napoli Fuorigrotta, Napoli Arenella-Napoli Ponticelli, Pozzuoli-Giuliano in Campania e Pomigliano d’Arco-Casoria, con 7 seggi;
 




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono