Torre del Greco – E’ stato inaugurato il 31 gennaio in Via Cimaglia il comitato elettorale del partito PDL di Torre del Greco, guidato dall’onorevole Pietro Diodato, con l’aiuto del quale sono state riaperte le porte della sede chiusa ormai da tempo a causa dell’assenza di fondi. I punti nevralgici della propaganda dell’onorevole hanno toccato gli aspetti più importanti del nostro territorio: si va dalla ripresa del turismo locale, possibile attraverso la riabilitazione di zone malcurate e una migliore gestione dei finanziamenti interni, fino alla promessa di una maggiore svolta nel settore artigianale e della lavorazione del corallo. Una forte attenzione è stata posta soprattutto sul problema dell’istruzione e dell’educazione di bambini e adolescenti: “Ci vuole un maggior controllo da parte di scuole e famiglie – ha sostenuto l’onorevole – al fine di poter arrestare il fenomeno della delinquenza cittadina. Bisogna abbassare l’età punitiva ad personam!”. Tra gli obiettivi anche quello di far avvicinare i ragazzi alla politica, attraverso la sezione giovanile affidata al un nuovo militante in politica, Rosario Scognamiglio, che ha dichiarato: “E’ importante che altri giovani come me inizino ad interessarsi al bene della nostra città, perché siamo noi il motore del futuro”.

Maria Panariello




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono