Al Centro d’Arte Mediterranea

(a) Torre del Greco – Al Centro d’Arte Mediterranea è stata allestita la mostra antologica dedicata ad Antonio Asturi (1904 – 1986), un eminente pittore di Vico Equense. L’esposizione è stata organizzata dal centro artistico torrese in collaborazione con l’Ente promozioni arte Antonio Asturi. Le opere esposte, provenienti da collezioni private, ermettono un’esauriente documentazione dei temi più cari all’autore: dai celebri carretti al carnevale, dalle affascinanti maternità alla guerra. Diverse le tele dedicate al lavoro, che manifestano l’attenzione dell’autore per le attività dell’uomo. E forte è l’interesse dell’artista verso il sociale: ammirevoli i dipinti che riproducono le "Miserie della vita”. Non mancano poi opere che rendono omaggio ai suggestivi paesaggi di Roma, Venezia, Palma de Majorca e Parigi, insieme alle vedute, più familiari all’autore, di Capri e della costiera sorrentina. anche Napoli è rappresentata nelle tele di Asturi, in particolare la Napoli del centro storico, ne sono un esempio i dipinti "Porta Nolana" ed il "Cristo di Cariati". Antonio Asturi ha saputo di volta in volta rendere con intensità il paesaggio e la natura morta, la figura e il ritratto. La mostra è un’ottima occasione per ammirare e comprendere l’opera artistica del grande “maestro del segno e del colore”, Antonio Asturi.
Maria Iovine
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 3 marzo 2010




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono