Ricco il programma dell’organista tedesco Felix Friedrich

"Concerti d’Organo 2007"
Direttore Artistico Giovanni Cipriano
Organista, Felix Friedrich (Germania)
PROGRAMMA
Johann Christian Bach (1735 – 1782)
Fuga sul nome B-A-C-H
Johann Ludwig Krebs(1713 – 1780)
Preludio al corale Herzlich lieb hab ich dich, o Herr Praeambulum e Fuga in do maggiore
Wolfgang AmadeusMozart (1756 – 1791)
Allegro KV 3
Minuetto KV 6
Ave verum Corpus KV 618 (trascr. F. Liszt)
Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Piece d’orgue BWV 572
Bedrich Smetana (1824 – 1884)
Sei preludi per organo
Lento, Grave, Pastorale, Andante, Moderato, Andante
L’Artista:
Felix Friedrich è nato in Germania ad Hochweitzschen (Sassonia). Ha studiato musica da chiesa a Dresda e a Weimar ed organo con Karl Frotscher e Johannes-Ernst Koehler. Dopo l’esame di stato sostenuto nel 1971, ha partecipato con successo a parecchi concorsi d’organo. Nel 1976 è stato nominato organista titolare della Chiesa del Catello diAltenburg in Turingia dove suona il famoso organo Trost del 1739. Ha partecipato al restauro di questo prestigioso strumento sia come promotore, sia come referente tecnico. Attraverso le sue numerose apparizioni nei paesi Europei , nell’USSR e negli USA, ha acquisito la notorietà e la reputazione di un concertista di fama internazionale.
In questa sua attività ha potuto realizzare moltissime incisioni e produzioni (più di 70 CD tra cui per es. l’opera completa di Johann Ludwig Krebs) , insieme a parecchie apparizioni televisive. Un interesse speciale per Felix Friedrich è rappresentato inoltre dalla musica organistica contemporanea ed egli ha inciso più di 50 composizioni per organo tra cui anche alcune opere significative scritte per organo ed orchestra (“Organ Concerto” di Berthold, “Sound House”di Katzer e la “Michelangelo Symphony” di Schenker) Ha suonato inoltre con alcune importanti orchestre partecipando a produzioni discografiche: la Gewandhaus Orchestra di Lipsia, la Broadcast Symphony Orchestra di Lipsia, la Filarmonica di Dresda; ha collaborato con direttori quali KurtMasur, Peter Schreier, Helmut Rilling,Marcello Viotti e Krzysztof  Penderecki. Il suo interesse per le questioni ed i problemi storici e scientifici legati all’arte organaria ha prodotto un numero considerevole di studi e pubblicazioni relativamente agli organi della Turingia e della Sassonia, tra cui la sua tesi di dottorato dedicata all’opera di Heinrich Gottfried Trost (1681-1759) il costruttore dell’organo di cui egli stesso è organista titolare. Dal 1991 è Direttore della “Thuringian OrganAcademy” ed inoltre vice Presidente della “Gottfried –Silbermann- Society Freiberg”. E’ stato premiato come miglior interprete del 2003 dalla critica tedesca (premio discografico) e nel 2006 ha ricevuto il premio della “Culture Altenburg”.
Info:
Sabato 6 Ottobre, ore 19.30 Basilica di Santa Croce di Torre del Greco (Napoli)




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono