Viabilità

Dopo mesi di lavoro, via del Monte – una delle vie periferiche che collegano via Nazionale con la zona "Camaldoli" – ha finalmente riaperto i battenti. Pur non essendo ultimati del tutto i lavori, i residenti della zona ed i tantissimi utenti della strada, hanno potuto nuovamente usufruire di una delle vie maggiormente trafficate, per la presenza di diverse infrastrutture tra le quali scuole, centri sportivi e non ultima, una stazione della circumvesuviana. Notevole il miglioramento della carreggiata: in primis l’allargamento che può così consentire anche la fermata per le automobili di genitori che prelevano ed accompagnano i figli a scuola, motivo in passato di grande traffico e congestione. Ma la "nuova" via del Monte prevede dei benefici anche per i pedoni: sono infatti in fase di costruzione degli ampi marciapiedi che borderanno la carreggiata.
Per ora dunque è stato già un grande risultato, ma stando a quanto affermato dai rappresentanti dell’amministrazione comunale, i lavori di ristayling proseguiranno ancora e quindi sono previste altre migliorie. L’unico punto interrogativo resta per il secondo tratto della strada, che va dalla stazione della circumvesuviana al ponte dell’autostrada, ancora non è chiaro se anche quel pezzo di carreggiata sarà interessato da lavori analoghi.
Paola Russo

Articolo già pubblicato su La Torre 1905 cartaceo – Anno CIII n° 10 – mercoledì 21 maggio 2008




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono