Fermato un pregiudicato che vendeva cozze conservate nei cumuli di rifiuti

Torre del Greco – Continuano i controlli dei carabinieri e della Capitaneria di Porto di Torre del Greco sui frutti di mare. Sono state rinvenute cozze in un contenitore dell’immondizia, ivi “custodite” per poi essere rivendute. L’artefice di questo metodo di conservazione è un pregiudicato che, per evitare di essere scoperto, nascondeva le cozze nel deposito di immondizia vicino al banchetto che allestiva lungo una via torrese e le rivendeva a 9 euro al chilo.

M.C. Izzo




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono