I vigili volevano multare un’automobile munita di trasporto per portatori di handicap

Torre del Greco – A bordo di un’automobile munita di trasporto per portatori di handicap, non trova il posto riservato e parcheggia in doppia fila. E quando i vigili le vogliono fare una multa lei, per protesta, occupa la sede stradale mandando il traffico in tilt. E’ accaduto a Torre del Greco nei giorni scorsi. La donna, che accompagnava un ragazzino affetto da problemi di deambulazione, ha protestato con i vigili perche’ i posti auto riservati ai portatori di handicap erano occupati da auto senza il contrassegno. Ha per questo bloccato la strada mandando il traffico in tilt in via Litoranea. Per quasi mezz’ora stop alla viabilita’. Per sbloccare la situazione e’ intervenuto personalmente il sindaco, Ciro Borriello, che si e’ recato sulla zona per fare da paciere.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono