Cinema, teatro, musica e danza: una scuola al di fuori degli schemi

(a) per gli abbonati o in edicola – Torre del Greco –  Si è tenuta lunedì 15 giugno, presso il teatro Corallo, la manifestazione conclusiva di tutte le attività extracurriculari svolte durante l’anno scolastico 2008/2009 dall’Istituto Comprensivo “F. d’Assisi” guidato dalla prof.ssa Grazia Paolella. I numerosi spettatori hanno potuto assistere alla proiezione dei due spot pubblicitari, “Un sacco di…storia” ed “Il Puzzle”, realizzati dagli alunni della scuola primaria e del cortometraggio “La goccia che fa traboccare la bolletta”, realizzato dagli alunni della scuola secondaria, tutti ideati e messi in opera nell’ambito dei PON 2007/2013, sotto la guida degli esperti del settore, i registi Raffaele Capano, Gabriele Marino e Rossella Magliulo, con la collaborazione dei tutor interni. Nell’ambito del progetto P.O.R. “Scuoleaperte”, invece, i più dotati alunni e gli ex allievi si sono cimentati nella rappresentazione dell’opera di W. Shakespeare “Sogno di Una notte di Mezza estate” trascritta da Tato Russo e diretta dal regista Gigi De Luca. La Dirigente Scolastica ha espresso il suo apprezzamento per l’impegno mostrato durante il percorso scolastico dagli alunni, dai docenti tutor e dagli esperti esterni. Inoltre, ha proposto a docenti e discenti, per il prossimo anno scolastico, di realizzare, con l’aiuto di scrittori e registi, un libro che riporti le esperienze dei ragazzi e dal quale, poi, estrapolare una sceneggiatura per un film. I giovani allievi dell’Istituto F. d’Assisi si sono, inoltre, esibiti in saggi di canto, danza, chitarra, pianoforte e flauto guidati dagli esperti esterni Mariella Mennella, Anna Laura Magliulo e Domenico Gaudino e dai docenti dell’istituto. Ad allietare la serata l’esibizione offerta dal Soprano prof.ssa Liliana Veropalumbo, accompagnata al pianoforte dal Maestro prof. Aniello Moscariello ed alla chitarra dal prof. Pasquale Ammendola. A conclusione della manifestazione, infine, la Dirigente Scolastica ha assegnato borse di studio, finanziate dalla Banca di Credito Popolare, agli alunni più meritevoli della Scuola Primaria e Secondaria.

Valentina Giordano

Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea de La Torre 1905 in edicola il 24 giugno 2009




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono