Al Maresca le era stato vietato di assistere ad un intervento in sala operatoria

Torre del Greco – Voleva a tutti i costi assistere ad un intervento in sala operatoria e di fronte al categorico "no" del medico va su tutte le furie, lo aggredisce e scappa. E’ accaduto ieri all’osedale Maresca di via Montedoro.
La vicenda ha avuto inizio quando, al nosocomio torrese, è giunto il momento di portare in sala un giovane che doveva essere sottoposto ad intervento chirurgico. Insieme allo staff dei medici, una donna ha provaro ad infrufolarsi in sala operatoria. Scoperta, la donna è stata invitata da un medico ad uscire in quanto non era possibile assistere all’intervento. A quel punto la donna è andata su tutte le furie: ha colpito il medico dell’ospedale tratturandogli il naso. Poi è scappata e ha fatto perdere le sue tracce.
Alla struttura medica, sono giunte le forze dell’ordine che hanno raccolto i dati e le testimonianze ed hanno dato il via alle indagini: si lavora per rintracciare ed identificare la donna. Sono stati sentiti anche i familiari del giovane che doveva subire l’intervento, ma al momento nessun dato raccolto ha portato alla donna che ha aggredito il medico.
Mariella Ottieri




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono