Dal 7 al 9 maggio

Torre del Greco – Sarà dedicato alla memoria di Giovanni De Martino, il 17enne morto schiacciato da un camion all’esterno del liceo scientifico Nobel mentre provava a fare da paciere in una lite tra coetanei, il primo “Meeting degli studenti”, manifestazione in programma nella villa comunale di Torre del Greco dal 7 al 9 maggio e organizzata dall’istituto tecnico commerciale e per geometri “Eugenio Pantaleo”. Il calendario della manifestazione, che i giovani e i dirigenti scolastici della scuola di via Cimaglia stanno realizzando da diversi mesi, è stato modificato proprio per ricordare il ragazzo tragicamente scomparso lo scorso 11 aprile.
La prima giornata del meeting, mercoledì 7 maggio, sarà interamente dedicata a Giovanni, con un ricordo che seguirà la cerimonia di inaugurazione all’interno del multisala Corallo di corso Vittorio Emanuele. L’appuntamento è previsto alle 11, con i ragazzi del Pantaleo e quelli dello scientifico Nobel che ricorderanno il 17enne: “È stata una richiesta – fa sapere il presidente dell’istituto di via Cimaglia, Carlo Ciavolino – che ci è venuta direttamente dai giovani che si stanno impegnando nella buona riuscita del primo ‘Meeting degli studenti’. La storia di Giovanni ha sconvolto gran parte dei giovani torresi, quelli che avevano avuto modo di conoscere il 17enne di Ercolano ma anche chi ha appreso la notizia solo dai giornali. Anche per questo, è sempre su sollecitazione dei ragazzi, abbiamo deciso di spostare le iniziative legate alla musica e al teatro a fine mese, in un contesto staccato dai tre giorni del meeting”.
Saranno in tutto sedici gli stand aperti dal 7 al 9 maggio in villa comunale, tra quelli che ospiteranno gli studenti, le forze dell’ordine, le associazioni di volontariato e gli enti. Stand inaugurati proprio mercoledì alle 8.30 con la cerimonia dell’alzabandiera.
Giovedì 8 maggio sono in programma due tavole rotonde, sempre al Corallo: alle 9 quella sulla “Tutela della salute” alla quale parteciperanno medici ed esperti, mentre alle 11 è previsto l’incontro sulle “Problematiche ambientali”. Alle 12.30 è invece previsto il gemellaggio tra l’istituto Pantaleo e l’Ipsia “Pieralisi Salvati” di Jesi, una delle scuole che parteciperà con una propria delegazione al “Meeting degli studenti”.
Chiusura venerdì 9 maggio: alle 9 tavola rotonda sulla Legalità, mentre alle 11 è in programma la visita dell’Arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe. Per l’occasione oltre ai saluti del preside Carlo Ciavolino sono previsti quelli del presidente della Provincia di Napoli, Dino Di Palma; del sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello; del direttore generale dell’ufficio scolastico regionale, Alberto Bottino. Alle 20 è invece prevista una fiaccolata per la legalità, lo sviluppo e la pace lungo le strade del centro storico.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono