Neurologo-PsicoLo psicoanalista non è altro che uno psicoterapeuta che ha conseguito la specializzazione in una scuola che segue un approccio più ortodosso derivante dalla teoria freudiana (come suddetto, esistono vari approcci teorici in cui ci si può specializzare che ovviamente caratterizzano in modo specifico le metodologie di diagnosi e di intervento).

Lo psicoanalista si differenzia dallo psicoterapeuta, facendo solo uno tra gli esempi più semplici e pratici, per la modalità in cui decide di effettuare l’analisi: più sedute settimanali (invece di una dello psicoterapeuta), paziente sdraiato sul lettino (invece che seduto in poltrona di fronte allo psicoterapeuta). Spero che il tutto sia un po’ più chiaro perchè la conoscenza è la prima arma per guarire.
Dott.ssa Claudia Mennella
(Psicologa clinica e di comunità)
dott.claudiamennella@gmail.com

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 18 giugno 2014