Torre del Greco – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma di Alleanza Solidale, il cui leader sul territorio torrese è il senatore Nello Formisano, in cui si fa un’analisi del primo anno di governo dell’Amministrazione Palomba.

Il primo anno dell’ Amministrazione “Palomba” a Torre del Greco è ormai trascorso e noi, come Alleanza Solidale, abbiamo il dovere morale di analizzare l’operato di questi ultimi dodici mesi della maggioranza “carrozzone”, vincitrice delle elezioni di giugno 2018.

Il risultato dell’analisi parla chiaro: una città sotto scacco di quotidiani risvolti giudiziari, voto di scambio, appalti pilotati, e chi più ne ha più ne metta. Una macchina di governo che, di conseguenza, dopo un anno, ne viene fuori palesemente “ammaccata e rallentata” nel suo operato.

Come dimenticare l’emergenza rifiuti che ha attanagliato la città per mesi e che ha portato alle dimissioni dell’Assessore De Rosa: la soluzione adottata per risolvere il problema, ha prodotto qualche effetto bisogna dirlo, ma le strade sono ancora sporche e le erbacce dei marciapiedi hanno dato “lavoro” a giovani di colore che i torresi stanno imparando ad apprezzare sempre di più per il loro impegno.

Ci viene in mente poi anche il notevole ritardo, tra incertezze e rinvii, con cui è partita la refezione scolastica.

Per ultimo, ma da non sottovalutare, la lettera aperta dei due consiglieri Frulio e Liguori che hanno parlato di ”incomprensibile attendismo del Sindaco, il quale avrebbe reagito alle criticità, ingessando l’amministrazione”.

Ed è proprio di questa “ingessatura” che la città non ha bisogno: c’è necessità invece di una vera e propria rinascita etica e morale della società civile, e noi come Alleanza Solidale, insieme a tutte le forze di sinistra presenti sul territorio, chiediamo a questa amministrazione di uscire da quest’impasse, mettendo in pratica azioni di governo rapide ed incisive, al fine di dare un segno tangibile di una vera e propria attività di governo sul territorio.

 

Ad esempio, una delle azioni concrete che ha messo d’accordo una grande parte della società civile torrese, è stata la richiesta posta in essere da parte di un’associazione culturale, “Insieme per il Teatro”, costituitasi all’occorrenza, e finalizzata all’acquisizione da parte di questa amministrazione, di un teatro comunale per Torre del Greco, che, di certo, potrebbe rappresentare una rinascita per la nostra amata Città.

In conclusione, Alleanza Solidale guarda con grandissimo interesse alle iniziative intraprese da altri movimenti politici, volte a riunire la sinistra democratica, solidale torrese, e a ridare ai cittadini una valida alternativa alla gestione della Casa Comunale.




Sostenere La Torre
(o fare una semplice donazione)
è diventato più facile:
Scegli il tuo Abbonamento

Dai voce a ciò che gli altri non dicono