L’Associazione teatrale Gianni Pernice al Don Orione con: “Una sola era bona…’a facettero Maronna”.
L’ attrice e regista, Rosalba Pernice, torna al teatro Don Orione insieme alla sua compagnia, il prossimo venerdì 21 novembre con la prima di: “Una sola era bona…’a facettero Maronna”, una farsa brillante tratta da un’ opera del grande commediografo partenopeo Eduardo Scarpetta con adattamenti ed arrangiamenti a cura di Rosalba.
Gianni-Pernice-compagniaL’associazione teatrale saluta, così, il proprio pubblico in vista delle feste natalizie con il terzo lavoro di quest’annata, che segue ai due precedenti successi presentati : “’O Voto” di Salvatore di Giacomo, dai tratti spiccatamente tragici e “Ce Penza Mammà” la commedia di Gaetano Di Maio, dalla trama divertente ma pure alternata da tratti drammatici e grotteschi. In particolare quest’ultima, presentata il 3 agosto al teatro Arena (presso il complesso “Valle dell’Orso”) ha visto per la prima volta la compagnia esibirsi all’aperto e nella stagione estiva, come piccolo omaggio al suo pubblico, sempre accorso numeroso.
A dominare la scena questa volta sarà prettamente la comicità: “ Il pubblico torrese ama ridere – commenta Rosalba – e per questo ho voluto, con piacere, assecondarlo proponendo una trama leggera e spassosa. Ma non escludo per il futuro di riprodurre generi più impegnati e ricercati: lo scopo del mio laboratorio – continua – è proprio quello di celebrare l’arte teatrale in tutte le sue sfaccettature, cercando di educare lo spettatore anche ad opere insolite ma capaci di trasmettere forti emozioni.
La commedia, che si aprirà con un momento musicale, è frutto di una lunga rivisitazione a cura della regista :” Cerco sempre di aggiungere un tocco personale – sul punto Rosalba – ed in particolare vorrei ringraziare la compagnia tutta per il costante impegno profuso non solo nel recitato ma pure per l’assistenza alla scenografia, che stiamo costruendo ex novo ”.
L’opera sarà riproposta nelle serate del 22 – 29 e 30 novembre.
Maria Panariello