Scoppia l’ennesima polemica nella città del corallo. Si ritorna a parlare dello “scempio” della storica pineta di Via Tironi. E’ notizia degli ultimi giorni, infatti, che il boschetto, un tempo contiguo alla villa dell’ex Presidente della Repubblica Enrico De Nicola, sia stato destinato ad Isola Ecologica dall’amministrazione Borriello. Molti abitanti della zona hanno contattato la nostra redazione: sono indignati e, se necessario, faranno partire un Pineta-Rifiuti-via-Tironi-2014atto di diffida e m essa in mora nei confronti del Sindaco Borriello, intimando di cessare la realizzazione di tale manufatto, che distrugge un angolo di verde pubblico, disponendo l’immediato ripristino dei luoghi e ponendo in essere quanto necessario per l’utilizzo della pineta da parte degli originari destinatari, ossia i bambini ed i giovani di Torre del Greco. Gli abitanti di Via Tironi sono sconcertati da ciò che sta avvenendo, già la pineta è stata deturpata con l’abbattimento di Pini per far spazio agli automezzi della Protezione Civile. In quel boschetto in molti ricordano che un tempo passeggiava il primo Presidente della Repubblica ed il boschetto, in molti affermano, che è stato donato da De Nicola affinchè venisse destinato ai bambini della città. Noi de La Torre, inoltre, poniamo anche una domanda all’attuale amministrazione: ma i Pini che sono stati abbattuti sono stati ripiantati? Non è la prima volta che Borriello commette errori che vanno a discapito della collettività favorendo alcuni privati, siamo certi che, in questo caso, troverà il modo di trovare un altro luogo dove poter realizzare l’isola ecologica e non togliere o ridurre uno spazio verde destinato ai bambini.
Antonio Civitillo

Articolo pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 12 novembre 2014