Napoli – Appuntamenti a Napoli e dintorni

VENERDI’ 11 GIUGNO – ORE 16:30

PER TUTTI GLI DEI DELL’OLIMPO: LE DIVINITA’ DEL MANN

VISITA PER BAMBINI

La Cooperativa SIRE propone una visita guidata al Museo Archeologico per i bambini e le loro famiglie per conoscere gli dei dell’Olimpo attraverso le statue della collezione Farnese. Giove, Era, Minerva, Apollo, Diana ma anche semidei come Ercole, ci daranno l’occasione per capire come è nato il Museo, quale fu l’idea di Ferdinando di Borbone ma, soprattutto, di scoprire i tanti miti sugli dei dell’Olimpo, tanto potenti ed immortali quanto simili agli umani nei sentimenti, nelle emozioni e nei vizi.

La visita è consigliata a bambini e ragazzi dai 7 agli 11 anni.

APPUNTAMENTO ore 16:30 all’ingresso del Museo Archeologico Nazionale

DURATA 90 minuti circa

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO
Bambini: euro 10,00
Genitori accompagnatori: euro 5,00

È ESCLUSO il costo di ingresso al Museo, gratuito per i minorenni e di euro 15,00 per gli adulti. Per scontistica e gratuità consultate il sito ufficiale al link https://www.museoarcheologiconapoli.it/…/orari-e-tariffe/

La PRENOTAZIONE è OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

E’ obbligatorio l’uso della mascherina; il gruppo sarà dotato di auricolari per amplificare la voce e garantire le distanze.

INFO E PRENOTAZIONI cultura@sirecoop.it / 392.2863436

————————————–

SABATO 12 GIUGNO – ORE 10:15

DALLA CHIESA DI SANT’ANTONIO ABATE A PORTA CAPUANA

Il percorso riguarderà la storia della chiesa e del Borgo di Sant’Antonio Abate, conosciuto dai napoletani come o Bùvero, noto per il suo storico mercato giornaliero e terminerà a porta Capuana, alla fine del borgo.La chiesa di Sant’Antonio Abate fu fondata dalla regina Giovanna I nel 1370 e annessa ad un lebbrosario esistente sin dal 1313, era servita dai monaci ospedalieri Antoniani che avevano il privilegio di far scorazzare liberamente per la città i loro maiali, allevati per fornire il grasso degli unguenti usati nella cura della lebbra.Scopriremo quindi la storia del Santo e il suo legame con gli animali, la tradizione ancora viva oggi di farli benedire il giorno della sua festa, cosa era il così detto “fuoco di Sant’Antonio” ma anche le trasformazioni urbanistiche che hanno interessato la zona nel corso dei secoli e le opere conservate all’interno della chiesa, sia medievali che più moderne, come il San Gennaro di Luca Giordano o la Madonna con bambino, in marmo, il cui volto sarebbe secondo alcuni quello della regina Giovanna.

APPUNTAMENTO ore 10:15 all’ingresso della chiesa in via Foria, 302 – Napoli

DURATA due ore circa

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO € 10,00 – comprensiva di auricolari

N.B. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

E’ obbligatorio l’uso della mascherina; il gruppo sarà ridotto nel rispetto delle regole di distanziamento sociale.

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436 – cultura@sirecoop.it

————————————–

DOMENICA 13 GIUGNO – ORE 17:30

IL PETRAIO: PANORAMI TRA GRADINI DAL VOMERO A CHIAIA

La Cooperativa Sire vi accompagnerà lungo la discesa del Petraio, un percorso pieno di scorci suggestivi e di angoli pieni di fascino che scende dal Vomero fino al Corso Vittorio Emanuele, seguendo il corso di un antico alveo torrentizio che attraversava dalla collina. L’itinerario si snoda attraverso un “borgo” dove in un’atmosfera sospesa si alternano macchie di verde, portici e improvvisi squarci di panorama. Dopo essere arrivati al corso Vittorio Emanuele, si continuerà a scendere attraverso uno dei percorsi di Chiaia, per conoscere altri luoghi spesso meno battuti ma che conservano la memoria di altri tempi, come la zona di San Carlo alle Mortelle. Il percorso si concluderà a via Filangieri, alla fine delle rampe Brancaccio, da dove si iniziano a scorgere i primi edifici Liberty della città.

APPUNTAMENTO ore 17:30 presso l’uscita MORGHEN della funicolare di Montesanto (è l’ultima fermata)

DURATA due ore circa

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO € 10,00 (comprensivo di radioguide)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

E’ obbligatorio l’uso della mascherina; il gruppo sarà ridotto nel rispetto delle regole di distanziamento sociale.

 

INFO E PRENOTAZIONI 3922863436 – cultura@sirecoop.it
******************************************

from to
Scheduled Cultura Eventi