Il desiderio di una intera città, quello di avere un impianto sportivo all’altezza, resta ancora un miraggio

(a) Torre del Greco – Silenzio intorno al progetto della Cittadella dello Sport, struttura che dovrebbe nascere in viale Europa. Il desiderio di una intera città, quello di avere un impianto sportivo all’altezza, resta ancora un miraggio. Ad aprile, a ridosso delle elezioni regionali, fu r e s a n o t a una gara per l’appalto di Project Financing per la ricerca di un promotore ai fini della progettazione, realizzazione e gestione di un centro polisportivo in viale Europa, ma a data scaduta venne smentita l’ufficialità del bando, giustificando il documento come una semplice nota informativa e che il bando ufficiale sarebbe stato reso noto nel mese di maggio. Un errore che sollevò numerosi dubbi, data la vicinanza delle elezioni regionali dove il primo cittadino Ciro Borriello era candidato. Tuttavia neanche nel mese di maggio fu reso noto alcun bando per la costruzione dell’impianto. Nel mese di luglio fu il sindaco a rompere il silenzio sulla questione Cittadella: “Sono state già avviate le procedure per l’affidamento dell’appalto di concessione, progettazione e costruzione di un grande complesso sportivo in viale Europa, come dal bando pubblicato nella gazzetta nazionale ed europea, negli organi di stampa e sul portale del Comune. In una città importante come la nostra –prosegue Borriello- non poteva mancare una vera struttura sportiva come quella che si andrà a costruire”. Ad oggi nessuna offerta è pervenuta e la questione cittadella è ripiombata nel silenzio.
Andrea Scala
 
Articolo già pubblicato sull’edizione cartacea in edicola il 15 dicembre 2010

Articoli Correlati:

<a target=_parent" href="https://www.latorre1905.it/home/leggiNotizia.asp?ID=3980">Torre città mortificata dalla mala-politica</a>