La protesta del comitato degli iscritti continua il 4 settembre in piazza Cavour con una manifestazione nazionale organizzata dai referenti del comitato presenti in 50 fori d’italia, per chiedere la approvazione della legge Colletti di abolizione dell’obbligo di iscrizione a CF ed il Commissariamento dell’ente.

L’Avv. Daniela Nazzaro afferma: “Il Comitato annuncia di avere altresi già chiesto l’audizione in commissione Bicamerale di controllo enti previdenziali nell’ambito della indagine conoscitiva in corso. ”

Di seguito la nota del comitato:
I ricorrenti che appartengono al comitato degli iscritti CDI dichiarano ” Abbiamo deciso di andare avanti in tutte le sedi giudiziarie , perché siamo Avvocati che credono nell’azione giudiziaria, proseguendo, in ogni caso, con l’istanza di Commissariamento che ho depositato ai Vigilanti il 26.03.2020 e già provvista di protocollo Ministeriale dag , nonché con la richiesta di audizione in Bicamerale.

Non vogliamo lasciare alcun fianco scoperto, al fine di assicurare la piena tutela dei diritti di tutti gli iscritti a Cassa Forense ed il corretto e legittimo funzionamento degli organi di rappresentanza e gestione.

Infatti, da una accurata e attenta analisi della ordinanza cautelare, il Giudice, nonostante l’esito negativo (con cui ha ritenuto di dover rimediare ad un vuoto normativo, a garanzia del principio di continuità), ha accolto, sostanzialmente, tutte le nostre tesi ed ha rigettato tutte le loro eccezioni. In particolare, ha accertato la scadenza del mandato del Presidente a far data dal 29 aprile 2020 e l’esistenza di una prorogatio di fatto per 1 anno, non prevista dalla normativa. Ciò significa che a far data dal 29 aprile 2020, e fino alle elezioni di aprile 2021, i poteri del Presidente sono limitati agli atti di ordinaria amministrazione, a quelli urgenti ed indifferibili, con tutto ciò che ne consegue sul piano della legittimità degli atti assunti e da assumersi, sia sotto il profilo assistenziale e previdenziale, che per quanto concerne gli investimenti e la promozione di azioni giudiziarie e disciplinari.”

A firma dei ricorrenti referenti del Comitato degli iscritti
Daniela Nazzaro,
Giuseppe Pilon,
Vincenzo Palumbo,
Francesca Ruggeri,
Patrizia Avolio,
Pierpaolo Saracino,
Milena Losacco,
Francesco Andriola,
Angela Passarello,
Luca La Cava,
Donatella Streppone,
Sandro Carcione,
Andrea Bottazzin,
Alfonso Emiliano Buonaiuto, Argia Di Donato, Luigi Massimiliano Aquaro