“La città di Torre del Greco da tempo rappresenta una fucina di uomini e donne che dedicano la propria vita lavorativa all’industria marittima, una tradizione che si tramanda di generazione in generazione e che è sempre stato un viatico fondamentale per l’economia locale.

Purtroppo, da qualche tempo il settore marittimo vive un periodo di crisi che si riflette sui lavoratori e sui giovani che intendono avviarsi a questo tipo di lavoro.

Per tale motivo il Comune di Torre del Greco, su iniziativa dell’Assessorato alle Risorse del mare, intende patrocinare un’iniziativa in favore dei cittadini interessati a intraprendere la carriera di operatori marittimi e di sostenere i già lavoratori del mare che sono obbligati ad aggiornare le proprie certificazioni professionali.

Il sostegno all’iniziativa nasce nell’intendo di creare un’interazione tra le istituzioni e il settore della formazione professionale per dare un supporto al personale navigante affinché possa sostenere gli aggiornamenti formativi previsti dalle vigenti normative in materia.
Il patrocinio rappresenta una forma simbolica di adesione e una manifestazione di apprezzamento del Comune a iniziative di terzi ritenute meritevoli.

L’iniziativa, di carattere sociale, culturale, scientifico o di interesse pubblico deve rientrare nei fini dell’amministrazione comunale, essere rilevante per la città e non avere scopo di lucro; fanno eccezione iniziative che, anche se a scopo di lucro, promuovono l’immagine e il prestigio della Città e quando sia prevista una finalità di beneficenza e solidarietà.

La concessione del patrocinio non implica alcun impegno finanziario a carico del bilancio comunale e non costituisce esonero o esenzione dagli obblighi tributari, fiscali e amministrativi che i beneficiari sono tenuti a corrispondere in base alle leggi ai regolamenti ed alle disposizioni dell’amministrazione comunale.

Quanto sopra per invitare i Centri di Addestramento e Formazione marittima della Regione Campania ad aderire all’iniziativa.

A tal fine, i Centri interessati all’iniziativa dovranno presentare una proposta progettuale in cui sia specificato il costo per la realizzazione di ogni singolo modulo, così come di seguito specificati:

Modulo a) Pacchetto Basic Training:
– Corso Sopravvivenza e Salvataggio
– Corso Antincendio Base
– Corso P.S.S.R.
– Corso di primo soccorso elementare
– Corso Security Awareness
– Corso Ro.Ro. passenger

Modulo b) Pacchetto Aggiornamento:
– Refresh Antincendio base e/o Avanzato
– Refresh MAMS
– Refresh MABEV (Eventuale)

Modulo c) Pacchetto avanzato:
– Corso antincendio avanzato
– Corso MAMS/e/o MABEV

Dette proposte dovranno contenere un costo adeguato da permettere gli operatori del settore alla partecipazione dei corsi, e avere una durata di almeno un anno dalla data di stipula della convenzione.

L’Amministrazione patrocinerà la/e proposta/e che riterrà maggiormente favorevoli.
Le proposte dovranno pervenire entro il giorno 03/06/20221 al seguente indirizzo pec: protocollo.torredelgreco@asmepec.it o, in alternativa potranno essere presentate a mano presso l’ufficio Protocollo sito a via Gen. Carlo Alberto dalla Chiesa – Complesso La Salle”.

Lo rende noto l’Assessore alle Risorse del Mare del Comune di Torre del Greco, Annarita Ottaviano.