“Come mai quest’anno niente soggiorni per anziani?”. A chiederlo è l’esponente del Pd a Palazzo Baronale tramite un’interrogazione indirizzata al sindaco Borriello e all’assessore alle Politiche sociali, Donato Capone. “Premesso – è l’inizio dell’interrogazione – che il soggiorno per gli anziani organizzato negli anni scorsi  dal Comune per i nostri concittadini, soprattutto in questo momento di crisi economica , era diventato un Anziani-Solitudineappuntamento fisso per talune categorie di cittadini che – continua – non essendo in condizioni economiche favorevoli non potevano permettersi periodi di vacanze,  costituiva  oltre alla consueta gita fuori porta, anche un momento di grande socializzazione per i partecipanti stessi. E poi: “Da una richiesta seppur verbale – specifica Romano – da me effettuata presso gli uffici preposti  non è stata data alcuna notizia in merito all’organizzazione per quest’anno del soggiorno stesso, ne tantomeno per quanto attiene ai cosiddetti voucher riservati ai nostri concittadini meno abbienti che negli anni aveva assunto carattere di sostituto economico ed un concreto aiuto a superare in parte la crisi di liquidità durante il periodo natalizio”. Pertanto, il consigliere del Pd Romano chiede al sindaco e alla giunta “ di esporre le motivazioni per le quali queste scelte non sono state fatte, scelte che a mio parere in qualche misura offendono il comune sentire e contravvengono taluni impegni formali nei confronti dei nostri concittadini presi dal sindaco stesso in Consiglio Comunale durante l’esposizione delle linee programmatiche di mandato”. “Si chiede che la presente interrogazione venga calendarizzata nel prossimo consiglio comunale”, conclude la missiva Salvatore Romano.