Torre del Greco – E’ un bilancio pienamente positivo quello ottenuto dalla seconda prova del campionato primaverile ‘Vele di levante’, tenutasi nelle acque antistanti il porto di Torre del Greco. Organizzata nei minimi dettagli dalle Lega Navale corallina, la regata dell’Equinozio di primavera è iniziata alle dodici e trenta della scorsa domenica, al segnale di partenza lanciato dal presidente di giuria Diego Orpello.

Regata-Equinozio-Vele-Levante-2014Condizioni climatiche favorevoli e location mozzafiato hanno reso ancora più entusiasmante la sfida: le oltre cinquanta barche provenienti dai circoli e dalle leghe partecipanti – Torre del Greco, Torre Annunziata, Castellammare, Vico Equense e Capri – sono riuscite tutte a tagliare la linea del traguardo in tempo utile. Ottimo risultato anche per la Lega Navale di Torre del Greco che si imposta in modo netto e con più barche in quasi tutte le classi. Nel frattempo gli organizzatori sono già al lavoro per la prossima regata ‘Trofeo città delle acque’ in programma domenica sei aprile a Castellammare di Stabia.