La Turris non riesce ad andare oltre il pari (0-0) nell’importante sfida salvezza con il Marcianise. Nulla è compromesso, per carità, perché in classifica i corallini sono addirittura ottavi (subito alle spalle del gruppo Play-Off), ma vincere contro i casertani avrebbe messo una seria ipoteca sul discorso salvezza diretta, vero obiettivo stagionale. Che adesso resta al sicuro grazie ai tre punti sulla zona Play-Out, ma soprattutto ai Turris-Marcianise_Traversa-Tarallo_2016tredici sulla terzultima, l’Aprilia: distacco, quest’ultimo, che se dovesse rimanere maggiore di otto punti, consentirebbe la salvezza senza passare per gli spareggi retrocessione. Per il derby con i gialloverdi, Baratto doveva rinunciare ancora allo squalificato Sperandeo (ultima giornata per il rosso rimediato a San Severo), all’infortunato Gallo e all’ultimo momento anche al difensore Imparato (stiramento). Nel consueto 4-3-3, quindi, dinanzi ad Abagnale, spazio a Salvatore al fianco di Manzi, Comentale a destra e Romano a sinistra; centrocampo con Manzo perno centrale, Lordi e Somma interni; trio d’attacco con Schettino, Tarallo e Ferraro. Gara bloccata fin dalle prime battute, mediocre e con tanti errori da ambo le parti: il Marcianise si mostrava molto accorto, la Turris non trovava spazi ed era poco pericolosa. Così, per la prima occasione degna di nota, si doveva aspettare addirittura l’inizio del secondo tempo, quando sugli sviluppi di un cross di Ferraro, Somma provava il tiro da ottima posizione, ma la sua conclusione veniva ribattuta dai difensori gialloverdi. Al 17’, ottima occasione per la Turris: spizzata di Tarallo per Schettino che da buona posizione concludeva a lato. Due minuti più tardi, l’occasionissima migliore per i corallini: Tarallo svettava di testa su una punizione di Manzo, Zeoli deviava sulla traversa (nella foto di Salvatore Varo). Dopo la fiammata, la gara sembrava rimettersi sui binari dell’equilibrio fino al 41’, quando un errore di Russo innescava il contropiede del Marcianise con Baratto che sprecava da ottima posizione. L’occasione capitata a Baratto spaventava i corallini e dava coraggio ai casertani che al 48’ sprecavano un’altra occasione: Sorrentino serviva Ciano che la metteva a lato a pochi passi dalla porta e con Abagnale battuto. Finiva così, un punto a testa, ma questa volta con i fischi del pubblico per Manzo e compagni. “Sapevamo che questo Marcianise era un avversario ostico, difficile, agguerrito, reduce da otto risultati utili – commenta il tecnico Baratto a fine gara-, ma nella seconda parte abbiamo avuto le nostre due-tre occasioni per sbloccare la partita. Fino al 37’ del secondo tempo non mi pare che il Marcianise abbia passato la metà campo e non abbiamo concesso nulla, poi da un retropassaggio errato di Russo, da cui è nata la loro prima occasione, è come se avessimo perso la testa. E negli ultimi minuti siamo andati in confusione concedendo un’altra occasione al Marcianise. Ma ai ragazzi non posso rimproverare nulla perché nelle ultime partite stiamo giocando incerottati a causa delle quattro-cinque assenze delle ultime domeniche. Ci dobbiamo prendere questo pareggio, è un punto che ci avvicina un altro po’ alla salvezza che è il nostro obiettivo stagionale. Tarallo? Sta pagando la scarsa condizione dopo l’infortunio. Qualche miglioramento c’è stato, ma aspettiamo sicuramente il miglior Tarallo”.
Andrea Liguoro

 

RISULTATI 25° GIORNATA – SERIE D, GIRONE H
APRILIA – POTENZA                                      2-2
BISCEGLIE – MANFREDONIA                         1-0
GALLIPOLI – NARDÒ                                      1-3
ISOLA LIRI – SERPENTARA                           1-1
PICERNO – FONDI                                         0-0
SAN SEVERO – TARANTO                             1-3
TORRECUSO – FRANCAVILLA                       2-2
TURRIS – MARCIANISE                                  0-0
VIRTUS FRANCAVILLA – POMIGLIANO          2-2

LA CLASSIFICA
VIRTUS FRANCAVILLA                       49
NARDÒ                                               47
TARANTO                                           45
FRANCAVILLA                                     44
FONDI                                                41
BISCEGLIE                                          37
POMIGLIANO                                     36
TURRIS                                               35
POTENZA                                           34
SAN SEVERO                                      33
TORRECUSO                                      33
ISOLA LIRI                                          32
MARCIANISE                                      32
MANFREDONIA                                  31
SERPENTARA                                      26
APRILIA                                              22
PICERNO                                            18
GALLIPOLI                                          17