Allarme crolli in pieno centro cittadino: una copiosa infiltrazione è stata segnalata ieri dal responsabile tecnico della So.Tec. Srl, Enrico Mazzella, che proprio in questi giorni stava monitorando la stabilità di un palazzo sito in via Cesare Battisti.
Guasto-Idrico-viaCesareBattisti_2016I controlli, effettuati sullo stabile, hanno subito evidenziato la presenza di un pericolo imminente ed un possibile cedimento di un muro. Le crepe sono state in continuo aumento di ora in ora e sono diventate sempre più profonde. Pertanto, è stato necessario intervenire sullo stabile con l’innalzamento di muri di contenimento. Nello stesso tempo, la ditta edile ha allertato subito i Vigili Urbani che hanno chiesto, a loro volta, l’intervento urgente della GORI. A verificare lo stato dei luoghi e a comprendere meglio l’accaduto sono intervenuti poco dopo anche gli agenti della Polizia di Stato ed i carabinieri. Gli agenti di Polizia Municipale hanno limitato il traffico con delle transenne in via Cesare Battisti, bloccando l’accesso in via Cupa Ospedale e, di conseguenza, hanno messo in sicurezza tutta la zone interessata. Solo in tarda serata la GORI è riuscita a riparare la fortissima perdita.
Il bilancio, per fortuna, è stato solo di danni a cose mentre per gli abitanti della zona c’è stata solo tanta paura.
LA POLEMICA. Quanto accaduto ha suscitato molte contestazioni tra gli abitanti della zona: via Cesare Battisti è una di quelle strade oggetto del recentissimo restyling cittadino ed è stata consegnata ai cittadini torresi solo poco tempo fa.
I lavori di rifacimento delle strade torresi sono stati sempre accompagnati da polemiche, molti hanno sempre sostenuto che i tempi sono stati troppo lunghi e che i lavori sono stati eseguiti con superficialità.
E’ noto ai più che la rete pubblica idrica è un vero e proprio colabrodo e, visti gli imponenti lavori fatti, sarebbe stato opportuno riammodernare le condutture: questo in sintesi è quello che hanno criticato le tante persone accorse sul posto.