La Rai, che seguirà l’evento, preparerà uno speciale sulla cittadina del corallo
Torre del Greco palcoscenico di un grande evento: sbarca per la prima volta nella cittadina del mare e del Castrocaro-Edizione57-2014corallo la cinquantasettesima edizione del Festival di Castrocaro “Voci nuove volti nuovi”. Si tratta, quindi, della manifestazione che ha lanciato nel corso degli anni artisti del calibro di Eros Ramazzotti, Zucchero e Caterina Caselli.

Mercoledì 6 agosto, quindi, sarà piazza Santa Croce ad ospitare la tappa di semifinale del tour che quest’anno sta attraversando l’Italia. A partire dalle 21.30 sul palco allestito sulle scale della Basilica si darà il via ad una serata di musica, ad ingresso libero, nel corso della quale si esibiranno tredici concorrenti provenienti dai quarti di finale, ognuno dei quali presenterà due brani, un inedito e una cover in lingua italiana.

A valutare le loro performance vocali e la presenza scenica una giuria formata da Luca Valsiglio, produttore, sound engineer e componente della commissione artistica dell’accademia e delle selezioni del Festival di Castrocaro, e dall’autore Rai, Andrea Lo Vecchio. Ad accompagnarli anche un giurato torrese, l’assessore alla Cultura del Comune di Torre del Greco, Alessandra Tabernacolo.
L’evento sarà presentato da Francesco Rapetti Mogol, figlio d’arte e giovane conduttore televisivo. Nel corso della serata si esibiranno in qualità di ospiti i comici Lino D’Angiò e Michele Caputo (direttamente dal programma Zelig).
A seguire l’evento anche le telecamere Rai, che gireranno alcune riprese per le anteprime della finalissima, in onda sempre su Rai 1 nelle serate immediatamente precedenti, e che mostreranno, oltre ai ragazzi in gara, anche i luoghi attraversati dal tour, e quindi anche Torre del Greco, alla quale sarà dedicato uno speciale di cinque minuti.