Iniziative

Torre del Greco – Il cortile del settecentesco Palazzo Vallelonga di Torre del Greco si apre nuovamente alla grande musica. Martedì 31 luglio 2012, alle ore 19.30, il violinista Salvatore Accardo e la sua Orchestra da Camera Italiana terranno il 19° concerto della serie voluta dalla Banca di Credito Popolare.

A partire dal 2007, almeno 8 mila persone hanno potuto apprezzare esecuzioni di altissimo livello professionale e qualità interpretativa, grazie al prestigio acquisito da Salvatore Accardo, uno dei più apprezzati musicisti a livello internazionale, che ha saputo organizzare, intorno a sé, un’Orchestra da Camera che si avvale di rilevanti sensibilità musicali.

La Banca di Credito Popolare di Torre del Greco, presieduta dall’Ing. Giuseppe Mazza, intende così continuare a congiungere la grande musica con la sfida che da oltre 120 anni la caratterizza come Istituto di Credito tra i più efficienti e pronti nel sostenere le capacità imprenditoriali della Campania.

Anche i luoghi prescelti dalla BCP, per la serie concertistica, hanno un preciso valore collegabile alle prospettive di sviluppo della regione. La grande musica è partita da Torre del Greco, nel 2007, per raggiungere luoghi di grande significato naturalistico e architettonico come la Reggia di Caserta, i Teatri di Benevento, Salerno e Sorrento, l’Auditorium di Ravello e, a Napoli, la Basilica di San Francesco di Paola e Palazzo Reale.

Per il ritorno a Palazzo Vallelonga, Salvatore Accardo, solista e direttore, proporrà pagine di due compositori famosi: Camille Saint-Saëns e Franz Schubert. Del primo verranno eseguiti l’Havanaise e l’ Introduzione e Rondò Capriccioso, del secondo “La Morte e la Fanciulla”.