Ha contattato telefonicamente una 66enne facendole credere che suo nipote avesse un grosso debito con lui.

Cinquemila euro da restituire immediatamente perché non poteva più aspettare.

La nonna però aveva che mille euro in contanti. Accordo raggiunto e soldi in tasca. Pensava di averla fatta franca un 21enne di Napoli ma sotto casa c’erano i carabinieri della stazione di Forio ad attenderlo e quando se li è visti davanti non ha potuto fare altro che arrendersi.
Il fatto è accaduto a Ischia. Ad allertare i militari è stata la figlia della vittima.
Ora il giovane che è stato arrestato dovrà rispondere dei reati di truffa aggravata e sostituzione di persona mentre il denaro è stato restituito alla vittima.