Taglia i paletti e ci parcheggia l’auto. La Rete insorge. Problema di parcheggio? Facile, basta eliminare un paio di paletti per il transito pedonale e il gioco è fatto: posto auto creato. Succede anche questo a Torre del Greco, ma fortuna che, dove non arrivano gli occhi dei vigili, ci sono i frequentatori del gruppo “Segnaliamo cosa non va nel Comune di Torre del Greco” che sono pronti a denunciare l’accaduto. “Siamo a Via Martiri d’Africa,altezza civico 16, di fronte alla panetteria Papariello Junior.

Chi ha autorizzato questo signore a tagliare tre paletti ed inserire lucchetti per procurarsi questo posto auto?”, dice piccato Pasqualino che rimarca: “La cosa costituisce un pericolo per l’incolumità di pedoni e Paletti-Tagliati-Auto-Parcheggiatadonne con passeggini che sono costretti a spostarsi al centro della carreggiata! Chi di dovere intervenga subito”, è la sua richiesta accorata. Dall’altro canto Franco incoraggia a denunciare: “Segnalate ai vigili urbani e un abuso non abbiate paura”. E a stretto gira risponde Domenico che rassicura i partecipanti alla discussione: “Stamattina avevano indicato una Toyota bianca che è stata rimossa. La seconda segnalazione riguarda l’ auto blu con la targa leggibile appena fatta”. L’internauta che si firma Avanti Tutta è invece pessimista sulla risoluzione del problema: “Tutti quelli che rispondono al post sembra che non vivono a Torre – dice -. L’illegalità a Torre è mantenuta dai mancati controlli. Oltre due anni fa è stato chiesto l’Intervento dei vigili urbani per i paletti di vico Abolitomonte e vico Pezzentelle. È stato riferito che era stato fatto il sopralluogo e poi si sarebbe intervenuti. I paletti sono ancora al loro posto. Specie per il secondo vico Abolitomonte il passaggio pedonale tra i paletti è ostacolato dalla sosta di motociclette”. A sollecitare di denunciare c’è Gennaro che suggerisce anche il tipo di reato: “Fate denuncia ai vigili .Il reato è appropriazione indebita e occupazione suolo pubblico”. Sull’argomento ritorna Domenico che dice: “Per i paletti tagliati sarà fatta anche la segnalazione protocollata”. Interpellato a riguardo il comandante dei vigili urbani Salvatore Visone ha spiegato che “appena preso visione della relativa denuncia ci muoveremo per individuare il responsabile, dopo i relativi accertamenti sul posto”, mentre “per la ricollocazione dei paletti tagliati è competente l’ufficio tecnico per l’arredo urbano”. Intanto, i cittadini della Rete vigilano.